Niang-Berenguer, oro in panchina: un tesoro da oltre venti milioni - Toro.it

Niang-Berenguer, oro in panchina: un tesoro da oltre venti milioni

di Ivana Crocifisso - 9 Novembre 2017

Due storie all’apparenza diverse ma destini che si sono incrociati per i due calciatori granata: lo spagnolo ai margini del progetto, il senegalese relegato in panchina

Il colpo a sorpresa e il colpaccio milionario: in comune Berenguer e Niang hanno poco all’apparenza, perché i due giocatori al Torino sono arrivati a seguito di due diverse strategie di mercato. Per lo spagnolo la dirigenza ha fiutato l’affare – l’interesse del Napoli e il prezzo giudicato interessante – mentre per il senegalese è stato Mihajlovic in primis a spendersi per avere alla sua corte “un titolare” che potesse essere d’affidamento. Il primo tra Bormio e amichevoli di precampionato è pian piano sparito dai radar, ala prima occasione utile sostituito in pianta stabile da Niang, prima che al 4-2-3-1 fosse preferito il più solido 4-3-3. Il pupillo del serbo ha invece avuto una lunga serie di possibilità, si è sbloccato ma poi complice il momento negativo della squadra è finito addirittura in panchina.

Una panchina che scotta, una panchina milionaria. Quindici milioni – come puntualizzato dal presidente granata Cairo che aveva ‘aggiustato’ la cifra inizialmente trapelata, di cinque milioni superiore – per Niang, 5.5 più uno di bonus per strappare alla concorrenza Berenguer. Se nel caso del numero undici l’auspicio è quello di ritrovare il giocatore dei tempi migliori, lo spagnolo sembra ai margini del progetto di Mihajloviic: e quei milioni spesi a luglio quasi gridano vendetta. In Serie A due gare da titolare prima dell’arrivo di Niang (Bologna e Sassuolo), poi cinque panchine, e qualche presenza sporadica, specialmente nelle ultime due partite, quelle della riscossa granata: è tutto qua, Berenguer?

0 0 vote
Article Rating

38 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ale_maroon79
ale_maroon79
2 anni fa

Non capisco se l’articolo vuol essere una provocazione, come già rimarcato da qualcuno, perchè l’esposizione fa acqua da tutte le parti. Tralaltro col recente cambio di modulo può darsi che a Miha salti su qualche nuova idea per impiegarli, e comunque anche averli come rincalzo non è necessariamente un male… Leggi il resto »

GlennGould
GlennGould
2 anni fa

La persona a cui ti riferisci, e di cui condividi esplicitamente il comportamento, è stata oggi arrestata per aggressione con l’aggravante di correlazione di stampo mafioso.

GlennGould
GlennGould
2 anni fa
Reply to  GlennGould

E la cosa più grave non è cio che hai detto, che trovo di suo allucinante, ma che la redazione te lo permetta.

Sedicimaggiosettantasei
Sedicimaggiosettantasei
2 anni fa

Redazione, ma davvero volete tenere uno così? Pensateci bene