Far ritrovare la miglior condizione fisica alla squadra è stata la priorità di Nicola, dopo lo stop agli allenamenti imposto dall’Asl

Quella del Covid è stata (ed è ancora) una tegola pesante che ha colpito il Torino di Davide Nicola. Nel periodo migliore della stagione infatti, i granata hanno perso ben otto giocatori e, inoltre, sono stati costretti a fermarsi dall’Asl per circa una settimana: fino alla scorsa domenica niente allenamenti al Filadelfia, nemmeno quelli individuali. La condizione fisica dei giocatori ne ha inevitabilmente risentito.

Torino: priorità alla condizione fisica

Nicola, da quando ha potuto tornare ad allenare i suoi giocatori, ha quindi cercato di trovare il modo più rapido ed efficace per far tornare i giocatori al top della forma. La fine dell’isolamento forzato e la ripresa da mercoledì degli allenamenti di squadra è stato senza dubbio un primo importante passo verso il ritorno alla normalità in casa Toro, ma la strada è ancora in salita considerato il gran numero di giocatori indisponibili. Chi ne ha particolarmente risentito dello stop forzato è stato Tonny Sanabria che, da quando è stato acquistato dal Real Betis, non si è mai potuto allenare con continuità.

Sanabria tra i giocatori più sfavoriti dalla situazione Covid

Dopo la positività riscontrata al momento della firma, il paraguaiano è stato costretto ad un periodo di isolamento, terminato prima del match contro il Cagliari. Ha poi avuto modo di allenarsi con i compagni solamente il 21 febbraio, per poi essersi di nuovo fermato a causa del focolaio in casa Toro. Nonostante la conoscenza pregressa tra Sanabria e Nicola, che costituisce un vero e proprio vantaggio, il calciatore paraguaiano è uno di quelli più indietro a livello di condizione. Nicola, insieme ai preparati atletici, ha però approfittato dei primi allenamenti a livello individuale per cercare di riportarlo alla migliore condizione.

Davide.Nicola
Davide.Nicola
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 06-03-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo) (@foreverg)
9 mesi fa

condizione fisica tutta da scoprire. Oltretutto non abbiamo cambi per chi andasse in difficoltà.
E’ davvero dura.

Nicola spera nel recupero di Izzo: l’alternativa è la difesa a 4

Crotone-Torino, i numeri: la difesa dei rossoblù è da horror, i granata devono approfittarne