Anche con due vittorie contro Lazio e Benevento la media punti di Nicola sarebbe inferiore a 1,5 punti a partita

“Vogliamo salvarci”. Una manifestazione d’intenti che Davide Nicola ha esplicitato per la prima volta lo scorso gennaio, quando si era appena seduto sulla panchina del Torino, lo ha ripetuto dopo le prestazioni positive ma anche dopo lo 0-7 con il Milan e nel confronto avuto ieri con i tifosi all’esterno dell’Olimpico Grande Torino, dopo essere tornato dalla trasferta in casa dello Spezia. Basta guardarlo negli occhi per capire che il tecnico non mente, che garantire la permanenza in A del suo Toro è realmente l’obiettivo per cui da mesi sta dando tutto se stesso.

Torino: per Nicola niente media da 1,5 punti a partita

Nicola sa bene di avere davanti a sé due match-ball per raggiungere quel traguardo per cui lavora da quattro mesi e sa anche che dalle prossime due partite dipenderà anche il suo futuro. La clausola per il rinnovo automatico non si attiverà: è caduta insieme al Torino allo stadio Picco. Anche con due successi contro Lazio e Benevento l’allenatore non raggiungerebbe i 30 punti necessari per ottenere la media punti di 1,5 a partita, si fermerebbe al massimo a quota 28 punti (con una media punti di 1,4), che sarebbe comunque un risultato importante considerata la situazione ereditata al momento del suo arrivo.

Torino-Nicola: rinnovo da discutere

Per il prolungamento dovrà parlare con Urbano Cairo e Davide Vagnati ma potrà sedersi al tavolo delle trattative solamente se in mano avrà un risultato concreto come la certezza della permanenza in serie A della squadra. Ci sarà quindi tempo a campionato concluso per discutere con il presidente e con il dt dell’eventuale rinnovo del contratto: ora per Nicola c’è quella salvezza promessa anche ai tifosi da raggiungere

Davide Nicola
Davide Nicola
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 16-05-2021


29 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
5 mesi fa

nella lista dei colpevoli sei forse l’ultimo, ma non esente da colpe cmq. l’ultima in ordine di apparizione : perdiamo cambi modulo e vai a 4 in difesa (era ora aggiungerei) segni e che fai? torni a 3 dietro per sfruttare Singo che non salta un uomo da mesi e… Leggi il resto »

16051976
16051976
5 mesi fa

Spiace per Nicola ma dopo le ultime 3 partite, l’avventura di pochi mesi che vale 3 anni per uno con il sangue granata termina domenica. Juric o Gattuso se in A, oppure Donadoni o Maran se in B.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
5 mesi fa

fino a 3 giornate fa lo avevo confermato (nella miatesta ovviamente)
Compresa la partita gioata comunque male con il Verona
Ma le ultime 2 mi fanno dubitare fortemente

Tensione al rientro della squadra: Comi e Moretti spintonati, poi scontri con la Polizia

Sonego, il tennista granata lotta e poi chiede il risultato del suo Toro