Gli accertamenti a cui si è sottoposto Tameze non hanno evidenziato lesioni, ma il camerunense dovrà fare esami più approfonditi

Adrien Tameze dovrà sottoporsi a nuovi accertamenti. Gli esami svolti dal centrocampista dopo la gara contro l’Inter non hanno evidenziato lesioni, ma il giocatore è ancora sofferente e saranno necessari esami più approfonditi per capire la reale entità del suo problema. L’ex Verona è stato uno degli interpreti che contro i nerazzurri si è sacrificato di più: Juric, infatti, lo ha schierato al centro della difesa per sostituire Buongiorno e il camerunense ha dovuto adattarsi alle richieste del tecnico. Negli ultimi minuti di gioco, però, è andato in affanno e si è seduto spesso in preda ai crampi.

Torino in apprensione: senza Tameze sarebbe emergenza totale

Ora il nuovo acquisto granata dovrà sottoporsi a una visita più specifica, con la speranza di non dover restare fermo nelle prossime settimane. Il Torino è infatti in emergenza totale in difesa, con Buongiorno ancora fuori e il grave infortunio subito da Schuurs. In caso il capitano non dovesse recuperare per il Lecce, al Via del Mare i difensori schierabili sarebbero Zima e N’Guessan, oltre a Rodriguez. Una situazione decisamente difficile, contro una squadra protagonista di un ottimo avvio di campionato sotto la guida tecnica di Roberto D’Aversa.

Adrien Tameze of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and FC Internazionale.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 24-10-2023


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa
1 mese fa

Nell’articolo non si parla di Sazanov: c’è anche lui tra i disponibili!

Dhrama
Dhrama
1 mese fa

Approfittarne per provare il 4312? Peggio di così pare difficile

Steppenwolf
Steppenwolf
1 mese fa

E’ nelle difficoltà che si vedono i veri uomini e io, pur augurandomi che possa rientrare Buongiorno e che Tameze possa giocare, sono fiducioso che NGuessan e Zima (se recuperato) possano fare una bella gara. Ricordiamoci che è stata la garra di chi era in campo che ci ha fatto… Leggi il resto »

Zapata, settimana decisiva per esserci contro il Lecce: Juric è ottimista

Da Krstovic a Falcone: l’analisi del Lecce, prossimo avversario del Torino