Ola Aina ha imparato la lezione: ora può dare una mano al Toro - Toro.it

Ola Aina ha imparato la lezione: ora può dare una mano al Toro

di Ivana Crocifisso - 9 Aprile 2019

L’ex Chelsea Ola Aina di nuovo a disposizione dopo la squalifica che lo ha tenuto fermo, per il rosso rimediato col Bologna, per tre giornate

Tre partite costretto a guardare i compagni per scontare la squalifica dovuta al rosso rimediato contro il Bologna. Tre settimane dopo la serata no, sua e del Toro, Ola Aina tornerà a disposizione di Mazzarri per lo sprint finale granata. In mezzo la pausa per le Nazionali (a cui ha dovuto rinunciare per infortunio) e le partite che hanno portato cinque punti. A Firenze, con la Samp e a Parma, Mazzarri ha insistito con la coppia De Silvestri-Ansaldi, in campo in tutte e tre le occasioni sempre dal primo minuto. Contro il Cagliari è invece l’ex Chelsea a candidarsi per un posto da titolare, con l’obiettivo di andare a prendersi quella maglia che nel corso della stagione molte volte è stata sua.

Ola Aina, il Torino ritrova il suo esterno

Più fresco dei due compagni e con la volontà di farsi perdonare, dimostrando di aver capito la lezione. Un rosso, in un finale di gara nervoso, lo aveva costretto ad abbandonare il campo poco prima del triplice fischio.

Soprattutto gli ha impedito di dare il suo contributo in un momento importante per la squadra e dispendioso dal punto di vista delle energie, con tre partite nel giro di soli sei giorni. L’occasione è alle porte, perché contro il Cagliari Mazzarri potrebbe sfruttare di nuovo le qualità dell’esterno e contemporaneamente far rifiatare uno tra Ansaldi e De Silvestri.

Aina-De Silvestri-Ansaldi: per il Toro ballottaggio a tre

Si ripropone così il classico ballottaggio a tre per due maglie, quello che vedrà protagonisti ancora una volta Aina, De Silvestri e Ansaldi.

Tutti e tre considerati da Mazzarri titolare, con il nigeriano bravo a scalare molto spesso le gerarchie, trovatosi pochi giorni dopo il suo arrivo a dover sostituire prima De Silvestri (la prima di campionato) e poi Ansaldi (a causa dello stop di oltre due mesi).

più nuovi più vecchi
Notificami
rotor
Utente
rotor

De Silvestri non ce la fa piu’ ,dentro Aina col cervello rassettato.

gix
Utente
gix

più che una mano,sarebbe meglio i piedi,mi piace,ha una gran corsa,ma la qualità delle estremità inferiori sono scarse

andrepinga
Utente
andrepinga

A sinistra spostando ansaldi mezza’ala. Serve qualita’ a centrocampo.

Pedric
Utente
Pedric

Ma si fa i cross in Via Tripoli da destra mettiamolo pure a sinistra.