Bonazzoli arrivato l’ultimo giorno dello scorso mercato estivo ha avuto poche chance per mettersi in mostra deludendo le aspettative

La stagione di Federico Bonazzoli in granata è stato come il campionato di molti suoi compagni e del Toro più in generale, ovvero deludente e sicuramente al di sotto delle aspettative. Arrivato a poche ore dal gong finale della scorsa sessione di calciomercato estiva, l’attaccante ex Sampdoria non è riuscito a dare continuità alle prestazioni positive che era riuscito a collezionare con addosso la maglia blucerchiata. Bonazzoli non è stato in grado di convincere la società granata a puntare su di lui anche per il futuro e adesso farà ritorno alla Sampdoria. Il numero 26 del Torino ha avuto poche occasioni fin dall’inizio della stagione. A inizio campionato Bonazzoli non è riuscito a scalare le gerarchie, nonostante abbia sempre dimostrato l’atteggiamento giusto. Arrivato con la speranza che potesse essere la spalla di Belotti non è riuscito a dare una mano al capitano granata, registrando una stagione negativa.

Decisivo solo nella rimonta 3-3 conto l’Atalanta

Una prestazione molto positiva c’è sicuramente da sottolineare nella stagione di Bonazzoli, ovvero quella nel match in trasferta contro l’Atalanta dove i granata, dopo essere andati sotto 3-0, sono riusciti ad agguantare il pareggio. Nella sfida contro la squadra di Gian Piero Gasperini Bonazzoli è entrato nel finale al posto di Zaza. Il numero 26 del Toro ha impiegato pochi minuti per trovare la via del gol, mettendo a segno la rete del 3-3 a chiudere una rimonta da parte dei granata che sembrava impossibile. Invece una partita che il numero 26 granata vorrà sicuramente dimenticare è il match contro il Milan, terminato 0-7 in favore della squadra guidata da Stefano Pioli. Nella scottante sconfitta rimediata contro i rossoneri Bonazzoli è sceso in campo titolare e giocando fino al triplice fischio. Anche lui come i suoi compagni è andato in crisi risultando un fantasma in campo. Per il numero 26 del Toro solo 2 gol in campionato e 1 in Coppa Italia. Sicuramente troppo poco, nonostante una sua rete sia stata molto pesante ai fini del risultato.

Voto: 5

Federico Bonazzoli
Federico Bonazzoli
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-06-2021


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
11 mesi fa

Ma se è proprio il tipo di contratto che ha fatto si che non giocasse mai. Per me non si può giudicare, e in ogni caso preferisco lui a zaza

davidone5
davidone5
11 mesi fa

Era l’unica punta veloce che avevamo e sicuramente è 1000 volte meglio sia di zaza che di verdi, non l’abbiamo mai fatto giocare per paura dell’obbligo di riscatto allora tanto valeva non averlo preso.

Ultrà
Ultrà
11 mesi fa

che non sia un fenomeno non c’è dubbio ma per giudicarlo…gli avrei dato le stesse opportunità e il trattamento riservato a Zazzà…

Charlie66
Charlie66
11 mesi fa
Reply to  Ultrà

beh si farlo giocare prima di giudicarlo, non sarebbe stata una brutta idea…

Filadelfia, Zaccarelli è il nuovo presidente del Collegio dei Fondatori

Il pagellone / Sanabria, che impatto col Toro! Gol pesanti e molto altro