Parigini, l’agente: “Rinnovo? Pronti a parlarne, Vittorio è un patrimonio per il Torino”

di Giulia Abbate - 13 Settembre 2018

L’agente di Parigini, Paolo Paloni, sul giocatore: “Può essere una sorpresa in questa stagione. Aspetta l’occasione per dimostrare il suo valore”

Ha deciso di restare a Torino, Vittorio Parigini. Ha stupito tutti con la maglia dell’Under 21 e adesso è pronto a giocarsi tutte le carte a disposizione per convincere anche Mazzarri. E il suo procuratore Paolo Paloni, intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb, non ha dubbi in merito all’utilità del giocatore, in scadenza nel 2020, e alla possibilità di un rinnovo di contratto: “Siamo sereni e pronti a parlarne. Vittorio è un titolare Under 21, un patrimonio per il Torino, è un grande tifoso del Toro lui come tutta la sua famiglia. In particolar modo mamma Rosa e papà Claudio”. 

Parigini, parla l’agente: “Può essere una sorpresa in questa stagione”

Tifoso del Toro e prospetto di grande importanza per questa maglia. Così il suo agente Paolo Paloni descrive il giovane Vittorio Parigini, parlano poi anche della scelta fatta in estate di restare proprio nel capoluogo piemontese: “Unitamente al giocatore e alla famiglia abbiamo fatto delle valutazioni e deciso, nonostante diversi interessamenti sia dalla Serie A sia dall’estero di giocarci le nostre possibilità a Torino. Mazzarri è un allenatore molto preparato che può far migliorare tanto i giocatori. Vittorio è a disposizione del Mister e cercherà di sfruttare tutte le occasioni che arriveranno”.

Vittorio Parigini
Vittorio Parigini Torino

Poi sul nuovo ruolo: L’esterno di centrocampo? Ha corsa, qualità e forza fisica per interpretare questo ruolo. E’ un atleta e un perfezionista nel suo lavoro. Cura molto i dettagli. Può essere una sorpresa in questa stagione. Aspetta la sua occasione per dimostrare il proprio valore”.

 

più nuovi più vecchi
Notificami
Bischero
Utente
Bischero

Vale il discorso fatto per niang. Solo l età lo salva. Ed é più giovane del senegalese. Si…. Si potrebbe rinnovare ma a determinate condizioni. Ha numeri. È innegabile. Ma é il resto che manca. Per fare un giocatore di serie a non servono solo buoni piedi.

spliff
Utente
spliff

mah il confronto con Niang ha poco senso secondo me… Niang ha avuto la fortuna di beccare un Gasperini al Genoa che gli ha permesso di vivere di rendita fino ad ora (speriamo solo che in Francia se lo tengano). Ecco mi sarebbe piaciuto vedere Parigini almeno un anno con… Leggi il resto »

luca
Utente
luca

Parigini è tecnicamente superiore a berengher usa il piede dx e il sx ha fisicità corsa e posizione.

paolo 67 (tabela)
Utente
paolo 67 (tabela)

“ E’ un atleta e un perfezionista nel suo lavoro. Cura molto i dettagli “. Lo sarà diventato in questi ultimi mesi , ci spero vivamente.

Bischero
Utente
Bischero

😂