I precedenti di Parma-Torino / Dall’ultima sfida, vinta in rimonta dai crociati, allo 0-2 targato Maxi Lopez-Basha

Parma-Torino inugurerà il 2021 delle due formazioni a confronto nel match in programma per domenica alle ore 15.00 allo stadio Tardini. I granata, ultimi in classifica, sono a caccia di una vittoria per risollevarsi. Anche i crociati sono reduci da una situazione poco rosea: distano infatti solamente quattro punti e non vincono dal 30 novembre. L’obbiettivo è il medesimo per quello che sarà il 33° scontro nella storia dei due club nella massima Serie. I numeri vedono i ducali favoriti con 15 vittorie contro le 5 dei granata ed i 12 pareggi ottenuti. Il trend rimane invariato anche tra le mura gialloblu: il Toro ha portato a casa solamente due vittorie contro le 10 della squadra di casa, subendo 26 reti e realizzandone solo 10. I pareggi sono stati invece 4.

Parma-Torino 3-2: l’ultimo precedente influenzato dall’espulsione di Bremer

Entrambe le formazioni proveranno perciò a strappare i tre punti, cosa riuscita al Parma nell’ultimo precedente, che risale al 30 settembre 2019. Una sfida ricca di solpi e gol, terminata con una beffa per i granata. Neanche il tempo di entrare in partita che Kulusevski, attualmente alla Juve, porta in vantaggio i suoi. Non passa molto però per vedere il Toro recuperare: è infatti Ansaldi a rimettere i conti in parità al 12′. Le speranze degli uomini di Mazzarri sembrano spegnersi al 29′, quando Bremer viene espulso e lascia il Toro con un uomo in meno. Il coraggio e la forza di rialzarsi vengono ripagati però al 45′, quando Belotti riesce a realizzare il 2-1 dal dischetto. Chi ben comincia, come si suol dire, è a metà dell’opera ed è proprio ciò che il Parma concretizza con i gol di Cornelius e Inglese.

Parma-Torino 0-2: nel 2015 l’ultima vittoria granata

Andando a ritroso, l’ultima vittoria dei granata in casa Parma risale invece al 22 marzo 2015. Il Toro di Ventura, appena uscito dall’Europa League contro lo Zenit, contro i ducali di Donadoni. A spuntarla è però la squadra ospite questa volta. Ad aprire le danze ci pensa Maxi Lopez al 19‘, che realizza così la sua seconda rete in campionato. Lucarelli perde poi la testa, finendo dritto negli spogliatoi a causa di un’espulsione. Nonostante ciò, i crociati provano in tutti a trovare la rete del apreggio, che però non arriva. Ciò che accade è anzi all’oppost: al 79’ Basha di testa riesce a superare Iacobucci e chiude i conti.

Parma-Torino 4-1: nel 2013 una delle partite con più gol tra le due formazioni

Facendo qualche passo ulteriore indietro, si arriva ad una delle sfide con più gol realizzati, che vede protagonisti i granata sempre guidati dal tecnico ex Sampdoria e da Donadoni. Ad avere la meglio con ampio margine è però la squadra di casa questa volta. É il 10 marzo 2013 e si apre tutto con Santana al 56′, che porta in vantaggio il Toro. Non basta però a fermare gli avversari. Amauri, che poi passerà in granata qualche anno dopo, realizza una tripletta, contornata da un gol di Sansone, che siglano la disfatta del Toro per 4-1.

Nicolas Nkoulou of Torino FC is challeneged by Dejan Kulusevski of Parma Calcio during the Serie A football match between Torino FC and Parma Calcio.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-01-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mas63simo
mas63simo (@mas63simo)
11 mesi fa

Visto che siamo ultimi, qualsiasi squadra che andremo ad incontrare partirà favorita😉

In due per una maglia: Verdi e Zaza si giocano il posto al fianco di Belotti

Baselli fa il play: così il regista può (di nuovo) non arrivare dal mercato