Contro l’Empoli il tecnico croato sarà costretto a guardare la partita dalla tribuna, in panchina ci sarà ancora una volta Matteo Paro

In casa Torino avranno tirato un sospiro di sollievo un po’ tutti, ieri, alla notizia che Ivan Juric dovrà saltare solamente la partita contro l’Empoli ma ci sarà nel derby. Prima di pensare alla Juventus è però necessario tornare a fare punti contro la formazione toscana e toccherà a Matteo Paro guidare dalla panchina granata per la terza volta in questo inizio di stagione. Aveva infatti sostituito Juric (in quel caso costretto al riposo da una polmonite) anche contro il Lecce e poi contro l’Inter: vittoria per 1-0 nel primo caso, sconfitta con lo stesso risultato nel seconda.

Torino, per Paro con l’Empoli sarà la terza partita da primo allenatore

“Quanto peserà la mia assenza? Non penso pesi” aveva dichiarato Juric nella conferenza stampa del Maradona, dopo il ko di Napoli: un attestato di stima e fiducia verso il suo fedele vice, compagno di avventura che ha voluto con sé al Torino dopo che con Paro aveva lavorato insieme al Genoa prima e al Verona poi. Il tecnico croato domenica guarderà la partita dall’alto, dagli spalti dell’Olimpico Grande Torino, sperando di ricevere risposte convincenti dalla squadra, reduce da tre sconfitte consecutive e che ha bisogno di ritornare a fare punti anche per arrivare al derby più serena.

A infondere carica da bordo campo contro la Juventus ci sarà poi nuovamente Juric ma prima toccherà a Paro dimostrare, ancora una volta, di sapersela cavare anche da solo, con un aiuto solamente da lontano del tecnico croato. Un inizio di stagione dovendo interpretare un ruolo da protagonista assoluto nel Torino il vice di Juric non lo avrebbe mai immaginato.

Matteo Paro
Matteo Paro
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 05-10-2022


28 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James71
James71
1 mese fa

Spero di cuore che finisca come contro il Lecce, ma avrei sicuramente preferito Juric in panchina PS Certo sbaglia pure lui (solo Dio non sbaglia mai…), ma gli allenatori da casa sbagliano sicuramente di più… solo che i loro errori non si vedranno mai, quindi possono far finta di aver… Leggi il resto »

thethaiman
thethaiman
1 mese fa

E dú!

mavafancairo
mavafancairo
1 mese fa
Reply to  thethaiman

oggi in copisteria sono di turno il risponditore automatico e l’inviato a Vercelli, il top

mavafancairo
mavafancairo
1 mese fa
Reply to  mavafancairo

il top del topo

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  mavafancairo

Invece nella sezione zerotreini e’ SEMPRE di turno il risponditore automatico. Disco rotto che continua a ripetere all’infinito “vehcairupiciu, vehcairupiciu, vehcairupiciu, vehcairupiciu …. ” Ma piciu perche’? “vehcairupiciu, vehcairupiciu, vehcairupiciu, vehcairupiciu …. ” Tutto cio’, naturalmente con Juric assente e con Paro (che obbedisce in tutto agli ordini di Juric… Leggi il resto »

Jones
Jones
1 mese fa

che gnurant

Vlasic-Miranchuk-Radonjic: gerarchie da riscrivere

Pjaca bocciato dal Torino, ora torna da avversario. Vagnati: “Niente riscatto? Scelta tecnica”