Emergenza in attacco per Juric, che rischia di perdere Pellegri in vista del rientro dalla pausa Nazionali: ad attendere i suoi il Napoli

Rientro anticipato e tanto amaro in bocca per Pietro Pellegri. Oggi sarebbe dovuto essere in campo assieme ai compagni nella sfida tra Italia Under 21 e Giappone Under 21 ma è invece rientrato a Torino. Il motivo? Un fastidio riscontrato nel corso di Italia-Inghilterra U21, che lo ha costretto a lasciare il campo improvvisamente. Ad attenderlo qualche accertamento per scongiurare eventuali infortuni gravi, nella speranza di recuperarlo il più in fretta possibile.

Pellegri, oggi gli esami strumentali

Speranze vive e attesa pesante per lo staff del Toro, che dovrà attendere gli esami strumentali per capire la vera entità dell’infortunio dell’ex Genoa. Spesso soggetto a problemi fisici, fatica a trovare continuità e spazio necessari a consentirgli di esplodere definitivamente. E se il peggio sembrava passato, ora qualche dubbio resta sul fronte futuro. Poche certezze e tanti dubbi, che minano il giudizio di Juric nei confronti della punta. Il campionato non aspetta e il rischio è di non averlo pronto per un match importante come quello che attende il club granata è alto.

Toro, emergenza in attacco per Juric

Si complica infatti la situazione in attacco per il tecnico croato. Con il Napoli nel mirino al ritorno della Serie A, i granata hanno bisogno del massimo da tutti. Tornare a vincere è infatti l’imperativo scelto per guidarli in questo mese e mezzo prima della pausa Mondiale. Tutto passa quindi nelle mani di Tonny Sanabria, almeno per il match contro i partenopei. Il paraguaiano, poco proattivo sotto porta , dovrà sbloccarsi sfruttando al meglio queste chance preziose.

Pietro Pellegri
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 26-09-2022


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
thethaiman
thethaiman
2 mesi fa

Ma cosa vuoi sperare, anche se l’infortunio fosse leggero di fatto lui non può mai spingere al 100%, ha fatto buona parte della preparazione facendo un lavoro personalizzato eppure l’adduttore che lo tormenta da una vita continua a dargli problemi. Come potrà mai entrare in forma?

ardi06
ardi06
2 mesi fa
Reply to  thethaiman

Bella domanda

Rauti alla Spal ha poco spazio: tre presenze (mai da titolare) e tanta panchina

Miranchuk 40 giorni dopo: il vero campionato inizia a Napoli