Ricci e Pellegri hanno rilasciato delle dichiarazioni in merito alla sfida con i biancocelesti. Per entrambi servirà massima attenzione

Oltre al mister Ivan Juric, si sono presentati ai microfoni di Torino Channel Samuele Ricci e Pietro Pellegri. Centrale il tema sulla prossima uscita dei granata, che li metterà di fronte alla Lazio di Maurizio Sarri. I due provengono da buone prestazioni con il Milan dopo aver avuto, per diversi motivi, poco spazio nelle rotazioni di Juric. Ricci, prima dell’ultima uscita con i rossoneri, è stato schierato titolare soltanto in due occasioni con Bologna e Salernitana, poi tanta panchina e spezzoni con Cagliari e Inter. Pellegri, al contrario, non ha mai provato l’ebbrezza di partire dal primo minuto. A mettersi tra lui e un maggiore impiego, la febbre e l’infortunio al ginocchio. Nemmeno venti minuti contro Udinese e Cagliari. Un quarto d’ora col Milan, in cui è andato vicino al gol dopo una bella azione personale.

Ricci: “Lazio squadra di grande qualità”

“Ci aspetta una partita molto difficile contro la Lazio. Loro sono una squadra che ha dei giocatori di grandissima qualità, vedi Milinkovic e tanti altri. Bisogna migliorare e mettere in campo più cinismo e concentrazione” ha spiegato Samuele Ricci, che spera di poter essere confermato in mezzo al campo, considerato anche che Rolando Mandragora non è ancora al meglio.

Pellegri: “Cercherò di aiutare la squadra”

Anche Pietro Pellegri spera di trovare spazio contro la Lazio: “Sicuramente io cercherò di allenarmi al massimo, come sto provando a fare in queste settimane. Se mister Juric mi darà spazio, cercherò di aiutare la squadra come meglio posso. La Lazio è una grande squadra, quindi sarà una partita dura come lo sono state le ultime”.

Samuele Ricci
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 13-04-2022


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Sunnapunna
Sunnapunna
1 mese fa

Solo il Mister sa’ se vale la pena il riscatto.. Non so se per questanno lo vedremo incidere veramente su un match. Probabilmente cercheranno un prestito oneroso x l’ anno prossimo… Troppo poco tempo a disposizione

Juric: “La squadra si sente derubata dagli episodi”

Cairo-Lotito-Immobile: 11 mesi fa la doppia lite (e la salvezza)