Gianluca Petrachi è tornato a parlare della sua esperienza da direttore sportivo del Torino durata 10 anni

L’ex direttore sportivo del Torino Gianluca Petrachi ospite a Sportitalia è tornato a parlare delle sue ultime esperienze da dirigente prima in granata e poi alla Roma. Dopo aver analizzato la situazione in casa Roma con l’arrivo di José Mourinho sulla panchina giallorossa Petrachi si è soffermato a commentare la sua esperienza in granata e a parlare del presidente Urbano Cairo. Questo quanto dichiarato dall’ex direttore sportivo del Toro in merito: “Nei 10 anni in cui sono rimasto lì si era creata tantissima empatia, io ho rappresentato il Toro tutelando anche il presidente. Lui deve essere aiutato a fare le scelte giuste e io ho fatto da collante con la squadra. Forse con la mia partenza è venuto meno un punto di riferimento”.

Gianluca Petrachi
Gianluca Petrachi, Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 01-06-2021


26 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
AT72
AT72
4 mesi fa

Dopo essere stati nelle mani di quel servi di Bava, mi accontento di Bagnati.. ma un ritorno di Petrachi mi piacerebbe.

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
4 mesi fa

gd pubblica in risposta a mio commento : “Crescita enorme sposrtiva (dalla metà classifica in B alla bella figura in Europa) ed economica (valore della rosa decuplicato)”. Copiato ed incollato, errori compresi. Sostiene altresì la tesi unanime di cosa valorizzi lo sport: i risultati. Alla luce delle 2 affermazioni sopra… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
4 mesi fa

Nello sport valgono solo i risultati. Detti risultati vengono costruiti innanzitutto dalla disponibilità della Società , e dalle scelte dei buoni dirigenti , a cominciare dai tecnici al parco giocatori, alle strutture, al marketing, ecc. Petrachi ha fatto parte del gruppo che sotto l’incompetente Cairo ha ottenuto i risultati migliori.… Leggi il resto »

Il pagellone / Izzo, da riserva a titolatissimo: è stato fondamentale per la salvezza

Dazn, ecco quanto costerà l’abbonamento per vedere la serie A