Gianluca Petrachi è tornato a parlare della sua esperienza da direttore sportivo del Torino durata 10 anni

L’ex direttore sportivo del Torino Gianluca Petrachi ospite a Sportitalia è tornato a parlare delle sue ultime esperienze da dirigente prima in granata e poi alla Roma. Dopo aver analizzato la situazione in casa Roma con l’arrivo di José Mourinho sulla panchina giallorossa Petrachi si è soffermato a commentare la sua esperienza in granata e a parlare del presidente Urbano Cairo. Questo quanto dichiarato dall’ex direttore sportivo del Toro in merito: “Nei 10 anni in cui sono rimasto lì si era creata tantissima empatia, io ho rappresentato il Toro tutelando anche il presidente. Lui deve essere aiutato a fare le scelte giuste e io ho fatto da collante con la squadra. Forse con la mia partenza è venuto meno un punto di riferimento”.

Gianluca Petrachi
Gianluca Petrachi, Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 01-06-2021


26 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
AT72
AT72
20 giorni fa

Dopo essere stati nelle mani di quel servi di Bava, mi accontento di Bagnati.. ma un ritorno di Petrachi mi piacerebbe.

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
20 giorni fa

gd pubblica in risposta a mio commento : “Crescita enorme sposrtiva (dalla metà classifica in B alla bella figura in Europa) ed economica (valore della rosa decuplicato)”. Copiato ed incollato, errori compresi. Sostiene altresì la tesi unanime di cosa valorizzi lo sport: i risultati. Alla luce delle 2 affermazioni sopra… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
20 giorni fa

Nello sport valgono solo i risultati. Detti risultati vengono costruiti innanzitutto dalla disponibilità della Società , e dalle scelte dei buoni dirigenti , a cominciare dai tecnici al parco giocatori, alle strutture, al marketing, ecc. Petrachi ha fatto parte del gruppo che sotto l’incompetente Cairo ha ottenuto i risultati migliori.… Leggi il resto »

Il pagellone / Izzo, da riserva a titolatissimo: è stato fondamentale per la salvezza

Dazn, ecco quanto costerà l’abbonamento per vedere la serie A