Torino: con Petrachi può partire anche Longo, il suo fedele braccio destro

di Andrea Piva - 26 Aprile 2019

L’addio di Petrachi al Torino, a fine stagione, è ormai praticamente certo: il ds è vicino alla Roma e potrebbe portare con sé il segretario Longo

L’esperienza al Torino di Gianluca Petrachi è arrivata ai titoli di coda. Difficile, se non impossibile, che lo strappo che si è creato tra il dirigente e il presidente Urbano Cairo possa essere ricucito anche perché da tempo il ds è in trattativa con la Roma e il suo futuro sarà quasi certamente a tinte giallorosse. Nella capitale insieme a Petrachi potrebbe approdare anche Pantaleo Longo, l’attuale segretario generale del Torino nonché fedele braccio destro del direttore sportivo.

Torino: con Petrachi anche Longo e Cavallo potrebbero andare alla Roma

Longo è arrivato al Torino nel 2010, pochi mesi dopo la nomina di Petrachi come direttore sportivo al posto di Rino Foschi: i suoi rinnovi di contratto sono andati sempre a pari passo con quelli dell’uomo mercato granata e ora potrebbe seguirlo alla Roma. Longo potrebbe non essere l’unico dirigente a seguire Petrachi alla Roma, anche l’osservatore Antonio Cavallo potrebbe fare lo stesso percorso verso la Capitale.

più nuovi più vecchi
Notificami
fila_e_fondi
Utente
fila_e_fondi

Sella… – e no mi dispiace Mister – .. io non ti ho detto niente .. tu Sella, come al solito dormi con Cavallo.. un accoppiamento gia fatto.

gix
Utente
gix

io spero ne arrivi uno migliore,non so se sarà così…ne ho già letti molti di commenti del tipo “chiunque meglio di…” in altre occasioni,faciloni del cxxo

ColorG
Utente
ColorG

Il commentatore è il mestiere più bello e spesso facile del mondo.
Spesso riesci a lavorare a bocce ferme, con il risultato già noto.

toro 1968
Utente
toro 1968

Cavallo va via perchè costa troppo di biada