Dopo Juventus e Bologna, ora Juric vuole certezze da Pobega: è lui la vera alternativa a Praet? Contro l’Inter a caccia di risposte

La Juventus, il Bologna e adesso l’Inter: le prove da trequartista, per Tommaso Pobega domenica diventeranno tre, e impegnative. Da quando Dennis Praet si è infortunato al piede, ormai un mese fa, Ivan Juric ha trovato nel numero 4 la migliore alternativa al belga. Non è il migliore dei mondi possibili, quello in cui – per destino – ci si deve accontentare dello scenario B poiché quello A è inarrivabile. Eppure, Tommy ha dimostrato di avere caratteristiche che ben si sposano con quel ruolo, almeno per come lo intende il suo allenatore: è dinamico, aggressivo e si inserisce con pericolosità in area. Certo, il tocco di palla non è quello di Praet, ma appunto, ora è d’obbligo tirar fuori il meglio da ciò che si ha a disposizione.

Il piano per l’Inter: Pobega anti-Brozovic. E di testa…

Tanto più che, contro l’Inter, Pobega sarà utile per distruggere il gioco altrui ancor prima che per creare quello granata. Juric gli ha chiesto, in settimana, di appiccicarsi a Brozovic (che dovrebbe giocare) e di pressarlo con costanza. Sarà un’arma difensiva in più oltre alla diga formata da Lukic e Mandragora. In attacco, come detto, non ha la qualità e l’inventiva di Praet, ma per contro ha l’abilità di cavar fuori il massimo dalle seconde palle e – soprattutto – rappresenta un pericolo costante con gli inserimenti di testa, sia da palla ferma che in movimento.

Juric vuole dare sicurezze al Toro

Juric si aspetta una conferma a buoni livelli, da Pobega, in modo da trovare finalmente una risposta di medio periodo all’infortunio di Praet, che al Toro ha tolto tanto. La soluzione con i due trequartisti più offensivi – Pjaca con Brekalo – non ha mai convinto il tecnico, che preferisce aver sempre un centrocampista avanzato nel tridente (come fu Barak a Verona). Pobega ha tanto da migliorare, in quella zona, ma intanto potrebbe dare la minima sicurezza di cui il Toro – in questo periodo di difficoltà – ha tanto bisogno.

Tommaso Pobega
Tommaso Pobega
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-03-2022


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
giogranata
giogranata
2 mesi fa

Le soluzioni non sono molto in casa Granata per sostituire Praet: ci sarebbe Linetty ma, evidentemente, il tecnico croato non ritiene il polacco una prima scelta; oppure indietreggiare Sanabria ma per movenze e velocità di gioco e pensiero il paraguaiano non risulterebbe efficace per le ripartenze volute da Juric. Allora… Leggi il resto »

Buongiorno e Zima, più panchina che campo: Juric ora sceglie l’esperienza

Bremer, Berisha & co: l’Inter è una prova per la difesa