Il croato è rimasto in panchina per l’intera durata delle sfide contro Bologna e Inter. Non è lui il sostituto di Praet scelto da Juric

Rimane una delle più brutte tegole per Ivan Juric, l’infortunio a poche ore dalla gara interna col Venezia di Dennis Praet. Il belga, messo in cima alla lista dei desideri del tecnico croato durante la campagna estiva, si stava iniziando a sposare a meraviglia in coppia con Josip Brekalo. Lo stop obbligato dell’ex Samp ridà adito ad immancabili dubbi di sorta. Al suo posto, contro i lagunari, Juric tenta di arginare la pesante assenza schierando il connazionale Marko Pjaca. 71 minuti nell’1-2 favorevole alla formazione di Zanetti, in grado di limitarlo sul versante sinistro della trequarti campo, nonostante qualche buona iniziativa nelle prime battute del match. Troppo poco però per convincere il suo allenatore.

Pjaca superato da Pobega

Nel derby gli viene infatti preferito Pobega trequartista, nella prima delle uscite che hanno convinto Juric ad avanzare il centrocampista ex Spezia in quella che è diventata la sua posizione.

Contro Bologna e Inter, non solo infatti torna Pobega titolare, ma addirittura non gli viene concesso neanche un minuto sul terreno di gioco. Situazione da monitorare per capire se la doppia panchina si tramuti in poco tempo in bocciatura definitiva.

Pjaca nell’ultima da titolare non ha inciso

Nella stracittadina soltanto sedici minuti, in sostituzione a Brekalo. Poi col Cagliari di nuovo titolare, senza però incidere negli 85 giri di lancette a lui riservatigli, prima di essere sostituito dall’esordiente Demba Seck. Una prestazione piuttosto deludente, almeno per quanto riguarda la visione che Juric ha nei suoi confronti.

Marko Pjaca
Marko Pjaca
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 17-03-2022


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
2 mesi fa

A Genova mi avevano avvertito

rokko110768
rokko110768
2 mesi fa

Deludente. Pjaca ha purtroppo confermato i pochi pregi ed i tanti limiti, a fronte di un bagaglio tecnico di tutto rispetto.
Spero di essere smentito in questo finale di stagione ma non penso.

davidone5
davidone5
2 mesi fa

Pjaca: giocatore mediocre, scarto, fisicamente rotto, mai in grado di fare la differenza, segna goal facili. Fortunatamente è solo in prestito, ci mancherebbe anche riscattarlo così dopo zaza, verdi e tutti i precedenti scarti la tradizione dei giocatori ciofeca continuerebbe.

Juventus-Villarreal: i tifosi spagnoli portano nel Settore ospiti le maglie del Toro

10 partite per i 10 gol: Belotti alla ricerca della settima doppia cifra consecutiva