Fiorentina-Torino, i precedenti della sfida di Serie A 2020/2021

Toro, tabù Franchi: la vittoria manca dal 1976. E quel rigore di Cerci…

di Giulia Abbate - 19 Settembre 2020

I precedenti di Fiorentina-Torino / Al Franchi per i granata sono arrivate soltanto 9 vittorie. 29 pareggi e 33 sconfitte completano il bilancio

Prima giornata di campionato e per Giampaolo, al suo esordio personale sulla panchina del Toro, è già l’ora di sfatare il primo tabù granata. Al Franchi, contro la Fiorentina di Iachini, il tecnico avrà infatti l’opportunità di tornare a conquistare una vittoria che manca addirittura dal 1976/77. Era il 31 ottobre nell’anno maledetto del campionato a 51 punti. Quello, difficile da dimenticare, nel quale la Juventus soffiò lo scudetto ai granata per una sola lunghezza. Il Toro di Gigi Radice nella quarta giornata di campionato arriva al Franchi sull’onda dell’entusiasmo portato da ben 3 vittorie consecutive e infila il poker: al 78′ Ciccio Graziani impatta di testa un pallone che si insacca in rete e regala il definitivo 1-0 al Toro nonché l’ultimo successo granata in casa della Fiorentina.

Una sfida che sa di Europa, un rigore e le lacrime di Cerci

Se quella appena raccontata rappresenta una delle tante sfide di un’annata per molti versi memorabile, nessuno può dimenticare il match del campionato 2013/2014. Era il 18 maggio, il Torino arriva al Franchi per giocarsi l’ingresso in Europa League: l’ultima giornata di campionato diventa fondamentale, per qualificarsi servono i tre punti e di fronte c’è una Fiorentina che, al contrario non ha più nulla da chiedere. I viola vanno due volte in vantaggio e due volte vengono recuperati grazie ai gol di Larrondo e Kurtic poi, il crollo.

Dal dischetto Cerci ha l’occasione di chiudere il match ma dal dischetto si fa bloccare la sfera da Rosati. Per il Toro, niente sesto posto e soprattutto niente Europa League. Poco importa se poi successivamente l’Uefa negherà la licenza al Parma ripescando i granata: a chiudere quella maledetta sera saranno le lacrime di Alessio Cerci.

Fiorentina-Torino, l’ultimo precedente

Per trovare l’ultimo precedente in casa della Viola, invece, non bisogna che tornare ad appena due mesi fa: al 19 luglio 2020 quando i granata di Longo si arresero per 2-0 dopo una prestazione decisamente negativa: un successo, quello della Fiorentina, che permette ai viola di conquistare la matematica salvezza. Obiettivo che, al contrario, la squadra di Longo deve ulteriormente rimandare.

Pronti via e la Fiorentina passa immediatamente in vantaggio grazie all’autorete di Lyanco poi prende in mano il pallino del gioco. Il Torino non riesce a rendersi mai pericoloso e chiude il primo tempo senza alcuna conclusione degna di nota. Nella ripresa, Belotti colpisce un palo mentre Cutrone sigla il raddoppio dei padroni di casa e chiude definitivamente la partita. Nel complesso, Torino e Fiorentina si sono incontrate in Serie A ben 142 volte con 48 successi granata, altrettanti pareggi e 46 vittorie viola. Un bottino sostanzialmente in equilibrio che tuttavia pende nettamente a favore della Fiorentina se si considerano le sole sfide disputate al Franchi: su 71 match, infatti, solo 9 sono finite con un successo per il Torino mentre 33 volte i tre punti sono rimasti a Firenze. Le restanti 29 sfide sono finite con il segno X.