I precedenti di Sassuolo-Torino in Serie A: tanti pareggi e solo 2 vittorie per il Toro al Mapei Stadium di Reggio Emilia

Poche ore Sassuolo-Torino: i neroverdi sono in crisi. Questa gara, in Serie A, si è giocata 10 volte. Il bilancio è in favore del Torino: 2 vittorie, 7 pareggi e 1 sconfitta. 12 gol fatti e 10 gol subiti. Si tratta di una gara solitamente equilibrata. Di seguito tre precedenti.

2020/2021: un pareggio senza senso

Nella stagione 2020/2021, Sassuolo-Torino si è giocata alla 5^ giornata. Era il 23 ottobre 2020 e finì 3-3. Sulla panchina del Toro Giampaolo, su quella del Sassuolo De Zerbi. Partita dominata dal Toro. Primo tempo che si chiude sullo 0-1: gol di Linetty (il primo in granata) al minuto numero 33. Poi le reti di Djuricic (71′), Belotti (77′) e Lukic (79′). Sembrava tutto fatto e invece… Nei minuti finali arrivano le reti di Chiriches all’84’ e di Caputo all’85’. Pareggio senza senso. Una rimonta subita clamorosa, una delle tante con Giampaolo in panchina.

2021/2022: la vittoria allo scadere

L’anno dopo, con Juric in panchina, cambia la musica. Sassuolo-Torino 0-1: l’ultima vittoria a Reggio Emilia. Sulla panchina dei neroverdi c’era Dionisi. Prima da titolare per Brekalo nel Toro. I granata giocano benissimo, ma non riescono a segnare. Poi Juric mette dentro Ansaldi, Mandragora e Pjaca. Proprio il numero 11, Pjaca, fa un gol spettacolare al minuto 83. Era il 17 settembre del 2021: 4^ giornata.

2019/2020: l’unica sconfitta

L’unica sconfitta, è arrivata con Mazzarri in panchina nella stagione 2019/2020. Contro De Zerbi, il 18 gennaio 2020 (20^ giornata), Sassuolo-Torino finisce 2-1. Rincon vizia l’autogol di Locatelli, al 20′. Poi però i granata si chiudono troppo: prima Boga al 61′ e poi Berardi al 73′ beffano il Toro. Nel primo tempo Verdi, si era mangiato un gol clamoroso.

Andrea Pinamonti of US Sassuolo competes for the ball with Alessandro Buongiorno of Torino FC during the Serie A football match between Torino FC and US Sassuolo.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-02-2024


Juric valuta Kabic, poi deciderà il suo futuro

Sassuolo-Toro è anche Doig-Bellanova: la sfida si può vincere sulle fasce