I titoli sul Torino nella rassegna stampa di oggi, domenica 22 agosto 2021: il campo, con l’esordio di campionato, e il mercato

Tuttosport
Toro, beffa atroce: festa Dea al 93′
Con Juric gioco, grinta e Belotti. Piccoli castiga

Già il pari stava stretto ai granata: aggressivi, reattivi e applauditi, pagano la poca qualità e i mancati rinforzi

“Sì, così fa male. Ma ripartiamo dagli applausi”
L’orgoglio di Paro, sostituto di Juric sofferente e fumante in tribuna: “Bisogna essere contenti. Milinkovic? Una tattica”

E’ tornato il Gallo: 99 gol in serie A
Singo padrone della fascia. Mandragora lavora mille palloni. Verdi entra e convince. Pasalic, che assist

L’onestà di Gasperini: “Vittoria immeritata”
Piccoli, goleador bergamasco doc, si esalta: “Fantastico andare a esultare sotto la curva dei tifosi!”

La Gazzetta dello Sport
Toro, beffa finale
Granata super ma sfortunati. Con Piccoli fa festa la Dea

Apre Muriel ma presto gli uomini di Juric prendono in mano il match: il pari è di Belotti. Poi al 93′ gol gol del baby Atalanta

Il Corriere della Sera
Il Torino mette paura all’Atalanta. Ma la beffa arriva nel finale

Bergamaschi subito in gol, i granata rimontano con Belotti e cedono nel recupero

La Repubblica
La grinta e il solito Gallo, il Toro fa ben sperare poi l’Atalanta lo gela

Granata colpiti da Muriel, dopo viene fuori l’identità dei granata e il capitano pareggia. Verdi sfiora il vantaggio. Ma a pochi secondi dalla fine arriva il gol beffa di Piccoli

La Stampa
Toro beffato
Debutto gagliardo ma sfortunato al Grande Torino
Belotti non tradisce mai trova subito il gol e dà un segnale di forza
Il Gallo non sta bene, ma entra lo stesso e segna il momentaneo 1-1 la scossa del capitano che poi esulta senza freni: il simbolo è ancora lui

Rassegna Stampa
La rassegna stampa sul Torino


TAG:
home

ultimo aggiornamento: 22-08-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
giogranata
giogranata
1 mese fa

C’è chi vince in recupero e chi perde. Peccato perché, ieri sera, avevamo giocato, davvero, bene.
E abbiamo capito, una volta in più che non possiamo fare a meno di Belotti.
Per quanto Sanabria abbia disputato un buon match.
Speriamo possa esserci un’inversione di tendenza a Firenze.

Torino, contestazione a Cairo fuori dallo stadio

È sempre il Toro di Belotti: il Gallo entra e lascia il segno