Il capitano è uno dei giocatori attualmente indisponibili: dal suo recupero passa una buona fetta di salvezza per il Torino

Due settimane fuori dai giochi: sembreranno già un’infinità al Gallo Belotti, che a Cagliari ha giocato l’ultima partita contro il Torino prima di entrare nella lunga lista degli indisponibili per Crotone. Inutile dire quanto il capitano granata sia fondamentale per Nicola e per il Toro nella corsa alla salvezza: una corsa che è anche quella dell’attaccante, ma contro il tempo. Impossibile stimare dei tempi di recupero: la speranza è quella di poter avere di nuovo il numero nove a disposizione nel più breve tempo possibile, specie alla vigilia di una settimana che vedrà i granata impegnati tre volte nel giro di una settimana. Inter, Sassuolo, Sampdoria: sono le gare in cui il tecnico granata spera di recuperare poco alla volta i giocatori attualmente ai box. Il fatto che Buongiorno, Murru e Baselli siano tornati a disposizione fa ben sperare: ottimismo sì, ma anche la consapevolezza che nell’attesa il suo futuro partner in attacco, Sanabria, saprà calarsi perfettamente nella parte.

Anche Sanabria aspetta Belotti

Del resto il gol all’esordio del paraguaiano è il miglior biglietto da visita, specie in una squadra che da tempo cerca il partner ideale di Belotti. Lo potrebbe diventare, Sanabria: non solo per il gol al Crotone ma anche perché finora gli altri attaccanti non sono mai riusciti davvero a convincere, né Giampaolo prima né Nicola adesso. Un motivo in più per sperare nel rientro di Belotti: al Toro mancano i suoi gol, ne ha segnati 11 in 22 partite, così come i suoi assist, ben 6, il migliore dell’intera squadra. Per quello ogni giorno è un pensiero fisso: per la scalata verso la salvezza c’è bisogno del capitano.

Andrea Belotti
Andrea Belotti
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 09-03-2021


12 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06 (@ardi06)
8 mesi fa

Il Gallo purtroppo, ma giustamente se ne andrà. Il dramma è che sarà svendita come altri giocatori non certo del suo livello, ma comunque bravi e con potenzialità di crescita

michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura"
michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura" (@miva)
8 mesi fa

Ieri su un altro sito davano il capitano sicuro partente. Il ragazzo ci ha provato a rimanere al toro, ma con questa società retro-cessa anche ai santi viene voglia di scappare. Mi auguro che Andrea finalmente possa ottenere il meglio. Il toro retro-cesso si farà andare bene il pavoletti di… Leggi il resto »

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite) (@poppi1)
8 mesi fa

Anche se riuscissimo a recuperarli tutti….in che condizioni fisiche sarebbero dopo oltre 15 giorni di stop?non sarebbe meglio evitare recupero lampo con il rischio di infortuni?considerando che con l’Inter è un mach proibitivo e giocheremo pure mercoledì?

Toro in lutto: è morto Marino Lombardo

La mamma di Zaza contro il Toro: “Con una società del genere non hai stimoli”