Come si evince dal bilancio relativo al 2022, sono diminuiti i ricavi provenienti da diritti tv e pubblicitari rispetto allo scorso anno

Nel bilancio relativo al 2022 del Torino interessante è il passaggio relativo ai ricavi della società granata. Generalizzando sui profitti la crescita rispetto all’anno precedente è evidente, ma se si guarda specificatamente a diritti tv e sponsorizzazioni pubblicitarie c’è un rosso, simbolo di decrescita. C’è, però, un appunto da fare. Come riportato dal club, infatti, “Il conto economico del 2022 non è immediatamente comparabile con il conto economico dell’esercizio precedente. Si ricorda infatti che, nel corso del 2020, i provvedimenti assunti dalle autorità ai fini del contenimento della pandemia da Covid-19 avevano comportato, tra l’altro, l’estensione del termine della stagione sportiva 2019/2020 dal 30 giugno 2020 al 31 agosto 2020 e, conseguentemente, lo slittamento dell’inizio della stagione sportiva 2020/2021 dal 1 luglio 2020 al 1 settembre 2020 […] . Tale slittamento ha interessato in particolare tutti i ricavi ed i costi che sono rilevati a conto economico pro rata temporis lungo il periodo di durata dei relativi contratti quali, principalmente, i ricavi derivanti dalla cessione dei diritti audiovisivi, i ricavi da sponsorizzazione ed i costi del personale relativi a contratti sportivi”.

I ricavi del 2022 e il confronto con il 2021

Per quanto riguarda i proventi da sponsorizzazioni e pubblicitari, la cifra dell’anno appena trascorso raggiunge 10 milioni e 609 mila euro, mentre nell’anno solare passato si aggirava intorno ai 10 milioni e 853 mila. Come riferito dal club, la causa di questa decrescita è dovuta agli effetti derivanti dalla minore durata della stagione 2020/2021. Passando ai diritti tv, invece, il rosso è maggiore. Si è passati dai 56 milioni e 435 mila euro ai 52 milioni e 648 mila euro; tra i motivi in questo caso, oltre alla già citata durata della stagione 2020/2021, anche i risultati sportivi conferiti nella stessa stagione, quando il Torino è arrivato 17°.

Urbano Cairo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-04-2023


24 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
1 mese fa

il prodotto offerto dal calcio italiano è quello che è, e dentro il Toro anche meno ovviamente. quindi non c’è da stupirsi.

mas63simo
mas63simo
1 mese fa

beh contando che le dichiarazioni di Cairo a inizio anno erano ” NON CI METTIAMO OBBIETTIVI” cosa pretendeva che ci buttassimo a fare l’abbonamento entusiasti 🙈🙈🙈🙈🙈🙈

Davide69
Davide69
1 mese fa

Eh si 52,6 milioni sono pochini…bastano solo a coprire l 8ntero ingaggio lordo di tutti i giocatori e tecnici della prima squadra e della primavera , lasciando fuori costi per personale di staff e altre prebende e cagnotte varie a procuratori…. eh si …. chissà se le imprese normali sarebbero… Leggi il resto »

odix77
odix77
1 mese fa
Reply to  Davide69

che ragionamento è? le aziende normali hanno un prodotto che vendono e che provoca guadagni, che permettono di pagare gli stipendi… i diritti tv sono gli incassi del prodotto che il calcio produce…quindi il tuo commento scusami ma non sta in piedi.

ddavide69
ddavide69
1 mese fa
Reply to  odix77

Si , i diritti tv sono gli incassi , come i premi uefa se vinci qualcosa o i soldi se ti qualifichi per qualcosa , o i premi se vinci la coppa italia o il campionato …. quindi ? Io sto’ dicendo che nessun imprenditore ha degli incassi SICURI come… Leggi il resto »

odix77
odix77
1 mese fa
Reply to  ddavide69

cominciamo con il dire che quando scrivi il mio amico il tuo ragionamento se cosi lo vogliamo definire non sta in piedi per niente…. andando nei contenuti.. andando un pò avanti proprio perchè scrivi che i soldi dei diritti e altre cose arrivano se ottieni risultati continua a non stare… Leggi il resto »

ddavide69
ddavide69
1 mese fa
Reply to  odix77

Ah non sono garantiti i soldi dei diritti ??? Ma se fanno piani quadriennali ! E negli ultimi 3 quadrienni quelli del Toro sono sempre stati ‘a salire’ ! Noi vai in B? Ma certo che non vai in b , con 50 milioni per gli stipendi non vai in… Leggi il resto »

odix77
odix77
1 mese fa
Reply to  ddavide69

però non mi hai detto quali sono i presidenti che tirano fuori i soldi di tasca loro, io attendo… proviamo a dare uin senso ai tuoi commenti, sarà dura ma provaci…

torofab
torofab
1 mese fa
Reply to  odix77

Pannolonix, cosa vuoi aspettare? dai, nessuno in serie A mette denari, solo noi lo pretendiamo da nanerda TDC, va bene?

ddavide69
ddavide69
1 mese fa
Reply to  torofab

secondo me li pagano questi , perchè altrimenti non si spiega…

ddavide69
ddavide69
1 mese fa
Reply to  odix77

sarà dura ? Commisso per esempio , quando è arrivato.

Delaurentiis pensi che il Napoli lo abbia acquistato con i buoni benzina ?

ddavide69
ddavide69
1 mese fa
Reply to  odix77

Tu svii su altri temi rispondendo alle domande con altre domande , non avendo di fatto alcun argomento da portare in difesa dell’operato del tuo capo.

“Miranchuk all’Atalanta era l’8° attaccante”: il confronto con i numeri al Torino

Bremer, incassati i primi bonus: ecco la cifra