Samuele Ricci è stato ospite di Dazn Talks e ha rilasciato diverse dichiarazioni sul calcio, sul Toro e sulla sua vita privata

Samuele Ricci, centrocampista classe 2001 del Torino, è stato ospite di Dazn Talks e ha risposto a varie domande. Di seguito tutte le dichiarazioni rilasciate: “Sono un ragazzo normale. Faccio cose come tanti ragazzi della mia età, anche se penso molto al calcio. Ho iniziato a suonare la chitarra, la prima canzone che ho imparato è stata Fixed You dei Coldplay, ma non sono un tipo romantico, solo nelle canzoni. Preferisco vincere lo scudetto piuttosto che imparare a suonare la chitarra da vero chitarrista”.

Sull’esperienza al Toro

“Il bilancio è molto positivo, mi sono trovato subito bene con tutti. L’allenamento di oggi è stato tosto, sicuramente il più duro rispetto agli altri della settimana. Penso che Juric sia una bravissima persona. La cosa che mi piace di lui? È diretto e onesto: quello che pensa lo dice. Ho un ottimo rapporto con lui, anche se è difficile da decifrare come persona. Ogni giorno il mister ci aiuta, dobbiamo migliorare e cercare di essere perfetti per il suo gioco. La cosa che ho migliorato di più è la parte difensiva, di concentrazione sull’uomo. Lui ci dice sempre: gamba forte! Vuol dire che nell’uno contro uno dobbiamo essere decisi. Sto anche cercando di migliorare il mio fisico“.

Sulle prossime partite contro Empoli e Fiorentina

Se sabato segno contro l’Empoli non esulto, è una forma di ripetto verso una piazza dove sono cresciuto. Sarà dura vincere contro la Fiorentina in Coppa Italia, ma perchè non ribatterla? Dobbiamo dare tutto per passare il turno. I giocatori di esperienza sanno come comportarsi e sono molto importanti. Nella squadra sono tutti dei bravissimi ragazzi, mi trovo bene con Pellegri ma anche con tutti gli altri. Obiettivo Europa? Dobbiamo pensare giorno dopo giorno, tutte le partite sono complicate. Contro lo Spezia abbiamo avuto grande difficoltà, l’hanno preparata molto bene”.

Sull’Empoli

“Andreazzoli a Empoli lo chiamavano tutti nonno, in tanti si sono affezionati a lui come allenatore e come persona. Il modo di giocare qui è diverso, mi sono affacciato per la prima volta in una mediana a 2. Dionisi mi aveva voluto provare mezz’ala. Fin da bambino a Empoli ti crescono, il loro modo di lavorare è ottimo“.

Sul fantacalcio e lo spogliatoio

In tanti mi dicono di tirare di più, devo migliorare anche su questo, è un fattore di coraggio e abitudine. Non sono un giocatore da fantacalcio, devo portare più bonus. Il primo che comprerei a centrocampo sarebbe Milinkovic-Savic della Lazio. Nello spogliatoio quelli più trap come stile sono Linetty, Vojvoda e Aina. Il dj è sempre Ola Aina, a lui piace molto mettere la musica nella cassa”.

Sulla famiglia e curiosità personali

Con la mia famiglia ho un bellissimo rapporto, mi vengono sempre a vedere e mi sostengono. Ho fatto sacrifici, ma ora sono qui ed è una cosa che in tanti vogliono. Non ho la fidanzata al momento. Faccio fatica a trovare una parte noiosa di questo lavoro. Anche sul fatto dell’alimentazione è abitudine, ora non prendo più i dolci dopo aver mangiato. Non sono un ragazzo ansioso, prima di entrare in campo sono tranquillo e non ho nessun rito. I calciatori che preferisco di più nel mio ruolo sono Kimmich, Kroos e Milinkovic-Savic“.

Samuele Ricci
Samuele Ricci
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 25-01-2023


Iscriviti
Notificami
17 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
maurygranata
maurygranata
2 giorni fa

Tu segna che a esultare ci pensiamo noi… ahahah

eugenio morosini
eugenio morosini
2 giorni fa

Ritengo che sabato scorso a Firenze Ricci ha disputato la migliore prestazione stagionale per qualità tecnica e quantità di giocate effettuate con la feroce carica agonistica anche nei contrasti che il tecnico Juric gli predica da circa un anno, ossia dal suo arrivo al Toro. La crescita di Ricci si… Leggi il resto »

Charlie66
Charlie66
3 giorni fa

Sarebbe ora che segnassi

Coppa Italia, i biglietti di Fiorentina-Torino: prezzi del settore ospiti ed informazioni

Torino, Rodriguez cambia agente