Nella parte conclusiva di questa stagione le gerarchie di Juric potrebbero cambiare: Ricci manda un segnale al Torino

Da quando è arrivato in maglia granata Samuele Ricci non ha avuto molte possibilità di dimostrare le sue capacità, infatti nelle gerarche di Juric i due titolari inamovibili a centrocampo sono senza alcun dubbio Mandragora e Lukic. Tuttavia in questo finale di stagione qualcosa potrebbe cambiare. Il Torino ormai non può più ambire, a meno di una rimonta clamorosa, alla zona alta della classifica che darebbe accesso alle competizioni europee, e la zona retrocessione appare lontana (anche se ancora la salvezza matematica non c’è). Ivan Juric potrebbe quindi decidere di cambiare qualcosa nella formazione titolare e dare più spazio ai giovani. Per crescere i giovani devono giocare, ed è possibile che l’allenatore granata abbia proprio intenzione di lasciare più spazio ai giocatori più inesperti ma di prospettiva. Molto possibile che in queste ultime 9 partite il tecnico croato conceda più spazio a giocatori come Zima, Ricci, Seck e Pellegri. I granata potrebbero anche decidere di affidare la loro porta a Luca Gemello che ha debuttato in Serie A proprio in questa stagione nella clamorosa vittoria per 4-0 contro la Fiorentina, mantenendo la porta inviolata e facendo anche un’ottima parata sul colpo di testa di Nico Gonzalez. Juric potrebbe quindi decidere di dare spazio ai giovani per farli crescere in vista della prossima stagione nella quale il Toro potrebbe provare a puntare una competizione europea.

Ricci: il gol in under 21 è un segnale

Durante la gara di qualificazione agli Europei Under 21 del 2023, contro il Montenegro, Samuele Ricci è partito titolare come playmaker, la partita non è stata esaltante per gli azzurri che sono passati in svantaggio dopo 38 minuti. Fortunatamente per loro dopo pochissimo tempo ci ha pensato il numero 28 del Torino a mettere il pallone in rete per il definitivo 1-1. Gol sicuramente importante per Ricci, sia per la gioia di aver regalato un punto agli azzurrini, sia perché dopo questo gol Juric potrebbe valutarlo come titolare a centrocampo, visto che ormai in queste ultime 9 partite i granata non possono più ambire a qualche competizione europea.

Samuele Ricci
Samuele Ricci
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 26-03-2022


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Falstaff
Falstaff
1 mese fa

Incomprensibile la scelta di Juric, nel finale di partita contro il Genoa, di mandare in campo l’inutile e dannoso Zaza piuttosto che Ricci che poteva fare più movimento.

Falstaff
Falstaff
1 mese fa
Reply to  Falstaff

Zaza appena entrato ha fatto uno dei suoi soliti falli inutili, anzi dannosi, facendoci perdere tempo a pochi minuti dalla fine.
Poi ha atteso la conclusione della partita facendo niente.
Come si fa a metterlo ancora in campo!

marco ruda
marco ruda
1 mese fa

mah! ribadisco,mi sembra un po’ leggerino…..

andrepinga
andrepinga
1 mese fa
Reply to  marco ruda

ma come fai a dirlo?? non ha giocato mai!!!

thethaiman
thethaiman
1 mese fa

Quanto è scarsa l’under 21, mamma mia che differenza con quella che perse contro la Spagna. Questa la rosa del 1986, Zenga, Lorieri, Baroni, Carannante, Carobbi, Cravero, Ferri, Filardi, Francini, Maldini, Progna, Berti, De Napoli, Desideri, Donadoni, Giannini, Iachini, Comi, Matteoli, Policano, Baldieri, Borgonovo, Mancini, Vialli. Ma di cosa stiamo… Leggi il resto »

Il bilancio del Torino dopo le pause? Ecco il rendimento dei granata

Seck, parla il presidente della Spal: “Mi ricorda Ilicic”