Il penultimo acquisto del Torino, Roberto Soriano, si presenta ai suoi nuovi tifosi insieme alla terza maglia dei granata: “Ho accettato subito”

Doppia giornata di presentazione, oggi. Oltre alla terza maglia del Torino, a parlare è Roberto Soriano, penultimo acquisto della campagna di calciomercato 2018/2019 della società granata. Il centrocampista, arrivato dal Villarreal, ha già esordito in granata, ma durante l’evento che vede protagonista anche la terza divisa della squadra, ha modo di presentarsi meglio davanti ai suoi nuovi tifosi. La maglia è verde con tonalità azzurre, un po’ come quella della Nazionale: “Sono molto onorato di rappresentare il Toro, speriamo che questa maglia porti fortuna per domenica. L’Italia? Viene dopo, il mio obiettivo viene prima di tutto a fare bene qui, a Torino“.

Soriano: “Il mio trasferimento al Torino? Deciso in mezz’ora”

Come si è concretizzato il trasferimento in granata? “Ero a casa mia, il mio agente mi ha chiamato dicendomi che era arrivata un’offerta del Toro. Era il penultimo giorno di mercato e gli ho detto subito: va bene, cosa devo fare? Mezz’ora dopo avevo già preparato le valigie per venire. Mi hanno cercato altre squadre? Appena mi ha chiamato il Torino ho chiamato De Silvestri, che mi ha detto di venire. Non ci ho pensato due volte“.

Torino, Soriano: “Con Mazzarri lavoriamo molto sulla fase difensiva”

Qual è l’obiettivo di Soriano per questo campionato? “Fare bene qui con il Torino e fare felici i tifosi. Se sarà così, allora potremo dire di aver raggiunto il nostro obiettivo. Dove preferisco giocare? Nel 3-5-2 o 3-4-2-1 potrei fare o l’interno o la mezzapunta, lì potrei dare il 100%. Con Mazzarri lavoro bene: è un allenatore molto preparato, alla Sampdoria ero in Primavera quando lui allenava la prima squadra e ci siamo conosciuti poco. Cura molto la fase difensiva, e infatti se riusciamo a farla bene, la squadra funziona. Il mio compito? Tutti dobbiamo dare il 100%, aiutarci tutti, dalla difesa all’attacco, ed è una cosa positiva che ho trovato in questo gruppo: vogliamo tutti migliorarci, ed è un punto forte di questa squadra“. E a proposito delle sue impressioni: “Molto positive. Ho giocato qui da avversario, sentire i tifosi a nostro favore è ancora più bello“.


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
3 anni fa

Soriano BUONO

Gianky1969 (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Gianky1969 (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
3 anni fa

Soriano: “Con Mazzarri lavoriamo molto sulla fase difensiva”
Ma dai? Non l’avrei mai detto.

GranataDentro (I tifosi VERI vanno allo stadio e cantano sotto la pioggia. )
GranataDentro (I tifosi VERI vanno allo stadio e cantano sotto la pioggia. )
3 anni fa

in effetti hai ragione. ci lavorava meno miajlovich. Tra l’altro poi nel confrotno tra i due gironi, ha segnato di più la sqadra di mazzarri rispetto a quella del serbo. E ne ha presi molto meno. Lasciamolo lavorare e a fine stagione tiriamo una riga. Per me mercato buono; se… Leggi il resto »

Ultra
Ultra
3 anni fa

“fare felici i tifosi”…l’obiettivo si chiama EL da raggiungere sul campo…poi che non si possa dichiarare a parole è un altro discorso…

Toro, ancora fuori Aina e Ansaldi. Differenziato anche per Lyanco

Cairo: “Investito oltre 60 milioni e incassato poco. Ho fiducia nel futuro”