Rodriguez è stato schierato dal primo minuto dal CT della Svizzera Yakin nel match contro il Camerun e ha raccolto una buona prova

Dopo che Nikola Vlasic ha aperto le danze per quanto riguarda i granata impegnati al Mondiale in Qatar, oggi è toccata alla Svizzera di Ricardo Rodriguez scendere in campo per affrontare il Camerun. E come si suol dire buona la prima per gli svizzeri, che hanno battuto 1-0 la nazionale del C.T. Rigobert Song grazie al gol messo a segno da Breel Embolo. Nella sfida contro il Camerun il numero 13 del Toro è sceso in campo nel ruolo di terzino sinistro nel 4-2-3-1 schierato dal C.T. della nazionale svizzera Murat Yakin. Rodriguez nel complesso ha raccolto un’ottima prestazione, fatta soprattutto di grande attenzione in fase difensiva, senza però riuscire a spingere in fase offensiva. Ha provato a sfornare qualche cross ma non è riuscito a impensierire la retroguardia camerunese. Poi al 90’ minuto Rodriguez è stato sostituito per fare spazio a Eray Comert. Adesso la Svizzera di Rodriguez può godersi una bella vittoria che la porta in testa al proprio girone, in attesa di sapere il risultato finale del match tra Brasile e Serbia (dove ci sono tre granata: Vanja Milikovic-Savic, Nemanja Radonjic e Sasa Lukic). La Svizzera di Rodriguez tornerà in campo lunedì 28 novembre alle ore 17:00, quando dovrà vedersela contro il Brasile. Una sfida che si preannuncia molto difficile per la nazionale del C.T. Yakin.

Ricardo Rodriguez
Ricardo Rodriguez
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 24-11-2022


15 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tric
tric
6 giorni fa

Togli Lukic da un centrocampo e questo si sfalda. Teniamolo ben presente.

Scimmionelli
Scimmionelli
6 giorni fa

Vanja: due gol subiti (su cui non poteva nulla) e una grande partita

Scimmionelli
Scimmionelli
6 giorni fa

Intanto, gran bella uscita di Vanja su Vinicius lanciato a rete in Serbia-Brasile alla mezz’ora. Labiale del Brasiliano: “ma dove hanno trovato questo mostro di portiere?” Labiale di Vanja: “zerotreini succhiatemelo”.

Pagellone / Vojvoda al di sotto delle aspettative, tra errori e infortuni

Pagellone / Lazaro: fiducia e buone prestazioni, una buona prima parte di stagione