Roma-Torino, è di Muzzi l'ultimo gol vittoria per i granata

Roma-Torino, è di Muzzi l’ultimo gol vittoria per i granata

di Giulia Abbate - 17 Febbraio 2017

I precedenti di Roma-Torino / La vittoria del Toro manca dalla stagione 2006/07. Il bilancio in trasferta è di 14 vittorie, 13 pareggi e 45 sconfitte

Settantadue volte Roma-Torino, con 14 vittorie, 13 pareggi e addirittura 45 sconfitte per gli ospiti. È questo il bilancio del Toro in trasferta contro la Roma. Un bilancio pesantissimo per i granata che non trovano la vittoria nella Capitale dalla stagione 2006/2007 quando Muzzi firmò la rete del definitivo 0-1 per il Toro di De Biasi. L’ultimo incontro tra le due formazioni, quello dello scorso anno, terminò invece in favore della Roma. In quell’occasione fu il Toro ad aprire le marcature con il rigore siglato di Belotti prima di essere raggiunto dalla rete di Manolas. A riportare in vantaggio i granata ci pena Martinez ma è Totti a chiudere i giochi con una doppietta che vale, per la sua Roma, la vittoria e i tre punti in una partita che ha visto l’esordio in Serie A del giovane granata Edera e la prima rete stagionale di Martinez.

Nella stagione 2013/2014 fu Immobile a illudere i tifosi granata di poter portare a casa il pareggio. Dopo la rete di Destro, infatti, bastano soli 10 minuti all’attaccante granata per ristabilire l’equilibrio in una partita particolarmente combattuta. Ma al 91’ è Florenzi a gelare il settore ospiti dell’Olimpico e a regalare il successo ai giallorossi.
Risale invece al campionato ‘94/95 l’ultimo pareggio che i granata di Sonetti strapparono all’Olimpico di Roma grazie alla rete di Rizzitelli a cui rispose Fonseca.

E tra le vittorie granata, impossibile non ricordarsi di quello straordinario 4-5 firmato dal Toro di Mondonico il 9 maggio del 1993. Un match memorabile con due formazioni in grande spolvero che non hanno mai abbassato la testa, hanno combattuto fino all’ultimo minuto fino a quando, ad avere la meglio, sono stati gli ospiti. Una tripletta di Aguilera, il gol di Silenzi e il rigore siglato da Scifo sono stati fatali per una Roma che è comunque andata a segno ben quattro volte con Carnevale, Muzzi, Häßler, su rigore, e Comi.
Ma la vittoria granata più netta la ottenne, all’allora Campo Testaccio, il Grande Torino. Nella stagione 1945/46, infatti, la doppietta di Mazzola e le reti di Castigliano, Ossola, Ferraris, Loik e Greza misero a segno il definitivo 0-7 per gli ospiti. Un punteggio più che tennistico che ribadì ancora una volta lo strapotere granata di quegli anni.

Nel complesso le due formazioni, nella massima serie, si sono incontrate 145 volte e per il Toro il bilancio è di 47 vittorie, 40 pareggi e 58 sconfitte.

20 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
EnryToro68
EnryToro68
3 anni fa

vi dico solo che sono fiducioso x domenica x la 1a volta mi sento ottimista….sarà una mia impressione ma ….. NON DICO NULLA…!!!!!

Roberto (RDS 63)
RDS 1963
3 anni fa

Il gol di Muzzi fu un Ajetata di un loro difensore mi pare Chivu…..ma loro in seguito si impegnarono e alla grande, presero tre pali e non è che miravano a prenderli.

Zappology
Zappology
3 anni fa

La partita precedente, la Roma vinse a Palermo. Ed io esultai tra lo stupore dei miei amici, dal momento che è noto qui in comitiva il profondo odio che provo per questa squadra. Questo per un finissimo calcolo. La Roma ottenne matematicamente il secondo posto, con accesso diretto alla Champions… Leggi il resto »

Zappology
Zappology
3 anni fa
Reply to  Zappology

Me so impicciato col telefono, scusate.
Dicevo..
Tornai a casa così come ero venuto. Solo e disilluso. Nemmeno l’hooligan ho potuto fare.

Roberto (RDS 63)
RDS 1963
3 anni fa
Reply to  Zappology

Zappology certe volte me pari Verdone…???

ExIgneFaxArdetNova
ExIgneFaxArdetNova
3 anni fa
Reply to  Zappology

Zappo sei un grande ?