Il Toro si prepara ad affrontare la Roma che arriva al match contro i granata dopo la vittoria rimediata contro il Genoa

Archiviata la pratica Udinese il Toro di Ivan Juric si appresta a preparare la partita contro la Roma. Anche i giallorossi, come i granata, nell’ultima giornata di campionato che si è disputata hanno rimediato una vittoria, in trasferta contro il Genoa. Quella di domenica pomeriggi, allo stadio Olimpico di Roma, si preannuncia dunque come una sfida molto combattuta dove entrambe le squadre vorranno dare continuità all’ultimo risultato positivo rimediato. Ma prima di pensare alla sfida contro il Toro dovranno pensare alla partita di Conference League contro lo Zorya Luhansk. Match che la squadra capitolina non potrà assolutamente sbagliare se vorrà seguire la scia del Bodo Glimt che è prima nel girone e fin qui ha stupito tutti. La squadra di Juric, che conta diverse assenze, invece può concentrarsi sulla sfida contro la Roma.

Roma: contro il Toro emergenza a centrocampo

A complicare il cammino della Roma verso la partita contro il Toro, oltre ad avere di mezzo la partita di Conference League, c’è anche l’emergenza a centrocampo, con la quale dovrà fare conto Mourinho. I giallorossi oltre a Cristante e Villar, che nei giorni scorsi erano risultati positivi al Coronavirus, non avranno a disposizione neanche Veretout. Il giocatore infatti, contro il Genoa ha rimediato un’ammonizione che da diffidato lo costringerà a saltare la partita contro il Toro. A questo punto il tecnico portoghese potrebbe decidere di dare spazio a uno tra Bove o Darboe. I due giocatori, da considerare ormai ex Primavera, cercheranno di sgomitare per conquistare una chance nel match contro il Toro, per mettere in mostra le loro qualità e cercare di mettere in difficoltà i granata.

Toro attenzione ad Afena-Gyan

Un altro giocatore che, se chiamato in causa, cercherà in tutti i modi di fare male al Toro è Felix Afena-Gyan. Giovane talento classe 2003 che è finito sotto i riflettori dopo aver messo a segno una doppietta contro il Genoa, sbloccando il match all’82’ minuto, trovando poi la doppietta al 94’ siglando la rete del 0-2 definitivo. Oltre all’attaccante ghanese i granata ovviamente dovranno fare molta attenzione anche a profili più esperti come Mkhitaryan o El Shaarawy che nella partita contro il Genoa sono stati tra i migliori in campo tra le fila giallorosse. I granata dunque dovranno farsi trovare pronti, anche per cercare di trovare un equilibrio nei risultati come vuole Juric.

José Mourinho
José Mourinho
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 25-11-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ilribellegranata
ilribellegranata
6 mesi fa

piede educatissimo quel Felix

Pjaca, il Toro ora sceglie la cautela: il rientro è graduale

Toro, effetto Juric: sono 10 i punti in più rispetto all’anno scorso