In occasione di Salernitana-Torino, i due club omaggeranno il Grande Torino, Casalbore e tutti i caduti di Superga

Non solo i colori sociali in comune per Salernitana e Torino. I due club condividono infatti un pezzo di storia, caratterizzato da una delle più grandi tragedie della storia del calcio: il disastro di Superga. L’incidente aereo che si è portato via il Grande Torino, ha infatti messo la parola fine alla vita di Renato Casalbore, giornalista salernitano – e fondatore di Tuttosport – trasferitosi in Piemonte che aveva seguito gli Invincibili in trasferta. In occasione della sfida che vedrà affrontarsi i due club, i padroni di casa hanno deciso di omaggiare i caduti di Superga sotto la lapide che ricorda la squadra e Casalbore.

“Sarà un onore omaggiare il Grande Torino”

Sarà un onore per l’amministrazione comunale, insieme con le dirigenze di Torino Football Club e US Salernitana 1919, omaggiare il Grande Torino, il nostro Renato Calsalbore fondatore del quotidiano Tuttosport, i piloti e gli altri giornalisti periti nel tragico schianto di Superga del 4 maggio 1949. La sentita, solenne cerimonia si terrà alle ore 11 di sabato 2 aprile sotto la lapide eretta il 24 maggio 1949 nel cuore dello stadio Donato Vestuti”, queste le parole del Consigliere comunale Gennaro Avella, presidente della IV Commissione Sport, Politiche Giovanili ed Innovazione, secondo quanto riportato da SalernoToday.it. La storia non va dimenticata e quella di domani sarà l’occasione perfetta per non farlo.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 01-04-2022


Juric, che stoccata ad Aina: “Non si è più allenato nel modo giusto”

Juric e la stima per Nicola: “Al Toro ha fatto un grande lavoro”