La Sampdoria, reduce dalla sconfitta contro il Bologna, cercherà di ottenere un risultato ultile per rimanere a metà classifica

Domenica il Toro affronterà la Sampdoria al Marassi alle ore 15. In questo match la squadra di Nicola cercherà di conquistare punti, continuando sulla scia dell’importante vittoria in rimonta contro il Sassuolo. Il morale dei granata sarà alto dopo aver conquistato i 3 punti contro i neroverdi. Non si può dire la stessa cosa della Sampdoria che arriva da un periodo difficile e con l’ultima partita contro il Bologna persa 3-1. Inoltre qualche ora fa sono emersi dei casi di positività al Covid-19 in casa Samp. I blucerchiati, nonostante le difficoltà, vorranno conquistare punti per evitare di ritrovarsi più avanti nelle zone basse della classifica.

Quagliarella il trascinatore

La Sampdoria per poter rimanere tranquilla si affiderà ancora una volta a Fabio Quagliarella, vecchia conoscenza dei granata che a 38 anni continua a essere il punto di riferimento per la squadra blucerchiata. Il numero 27 della Sampdoria è molto abile a concretizzare le occasioni da gol che gli si presentano, anche se poche. Quagliarella fin qui ha segnato 9 reti in 25 presenze confermandosi il primo marcatore della Sampdoria. L’attaccante ex Torino nei giorni scorsi ha superato un affaticamento muscolare al polpaccio ed è pronto ad affrontare la squadra granata per continuare a fare bene e conquistare il rinnovo di contratto di cui si vocifera in questi giorni.

Audero garanzia in porta

Chi ha già rinnovato il contratto è Emil Audero. Il portiere blucerchiato infatti ha firmato un contratto che lo legherà alla Sampdoria fino al 2026. Rispetto all’anno scorso Audero ha dimostrato più sicurezza. Il numero 1 della Sampdoria, fresco di rinnovo contro il Toro, cercherà di rifarsi dopo aver incassato 3 gol dalla squadra di Mihajlovic domenica scorsa. I granata comunque proveranno in tutti i modi di segnare al portiere ex Juve. Dopo la vittoria sul Sassuolo i granata devono continuare a raccogliere punti per allontanarsi il più possibile dalle zone basse e pericolose della classifica.

Fabio Quagliarella

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-03-2021


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
T9
T9 (@t9)
8 mesi fa

Io gli ho sempre voluto bene però sarebbe il caso che almeno stavolta eviti di segnarci!

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite) (@poppi1)
8 mesi fa
Reply to  T9

Fabio è quello che temo più di tutti..

Sirigu affossa il Toro e poi lo salva: la rimonta nel segno del portiere

Nazionale, Mancini chiama Mandragora, Sirigu e Belotti