Sanabria dopo che con il suo Paraguay ha detto addio ai Mondiali in Qatar è tornato a Torino e ha già messo nel mirino l’Udinese

Tonny Sanabria, archiviata la delusione per la sconfitta del suo Paraguay contro il Brasile costata alla sua Nazionale la matematica esclusione ai prossimi Mondiali in Qatar, è pronto a riabbracciare Ivan Juric e a pensare esclusivamente alla partita che i granata disputeranno domenica pomeriggio alla Dacia Arena contro l’Udinese. Lo staff medico del Toro dovrà valutare molto attentamente le condizioni fisiche del giocatore che, nella notte tra martedì e mercoledì, ha disputato più di 20 minuti nel match contro il Brasile entrando in campo quando la partita era già compromessa. L’attaccante paraguaiano dovrà fare contro anche del fuso orario del Paese dal quale arriva. Intanto Juric spera di poter avere Sanabria disponibile per la sfida contro la squadra dell’ex granata Gabriele Cioffi e che il numero 19 Granata riesca a trasformare la grande rabbia della mancata qualificazione al prossimo Mondiale in energia positiva da mettere in campo per aiutare il Toro a portare a casa un altro risultato positivo, dando così continuità alla serie di risultati favorevoli che la squadra guidata da Juric ha collezionato in questo inizio di 2022.

L’incontro con Rincon e la voglia di dare continuità alla rete con il Sassuolo

Avrà fatto sicuramente molto piacere a Sanabria incontrare all’aeroporto internazionale Guarulhos di San Paolo l’ex compagno di squadra Tomas Rincon. Il centrocampista della Sampdoria ha postato una foto di loro due in aeroporto. I due adesso vogliono fare bene, chi in una nuova squadra chi nel Toro. L’attaccante paraguaiano vorrà ritrovare la via del gol dopo la rete messa a segno contro il Sassuolo nell’ultima giornata di campionato che si è disputata. Con la speranza che il risultato finale però sia diverso, perché anche la brutta beffa che il Toro ha avuto nel match contro i neroverdi brucia ancora nonostante sia passato molto tempo con la pausa per le Nazionali e la fine del calciomercato. Sanabria, dopo la valutazione del suo stato di salute, dovrà tornare a dare un importante contributo ai suoi compagni, continuando a segnare e a portare a casa prestazioni positive come ha praticamente fatto quasi sempre fino ad ora.

Antonio Sanabria
Antonio Sanabria
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 03-02-2022


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
3 mesi fa

non credi aver capito : a parte il fuso orario che è problematico (io quando viaggiavo in trasferta ci mettevo un pò a riprendermi) 20 minuti di partita e dobbiamo preoccuparci delle condizione fisiche? nel senso meno di un allenamento ha fatto.

Jones
Jones
3 mesi fa
Reply to  odix77

ma infatti boh,comunque non è certo dei più riposati in rosa avendo praticamente sempre giocato

odix77
odix77
3 mesi fa
Reply to  Jones

ma no per carità quello è un altro discorso ancora.

toro e basta
toro e basta
3 mesi fa
Reply to  odix77

Per la prima punta rimangono Pellegri appena arrivato e Zaza.

Torino, il mercato abbassa l’età media: granata terzi in Serie A

Pellegri: “Devo tanto a Juric. Perché il Toro? Credo nel progetto”