L’ultimo tampone a cui si è sottoposto Sanabria ha dato esito negativo: dopo la partita col Cagliari potrà iniziare a lavorare con Nicola

Per Antonio Sanabria il Covid è finalmente alle spalle: l’ultimo tampone a cui si è sottoposto l’attaccante è risultato negativo. E’ stato lo stesso calciatore paraguaiano ad annunciarlo attraverso una storia pubblicata sul proprio profilo Instagram. Domani vedrà ancora da lontano la partita del Torino contro il Cagliari, poi potrà iniziare a lavorare agli ordini di Davide Nicola. Il tampone negativo di Sanabria è una buona notizia in casa Torino, notizia che arriva alla fine di una giornata in cui è stata annunciata la positività al Covid di altri due calciatori della squadra granata.

Sanabria, storia di Instagram
Sanabria, storia di Instagram
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-02-2021


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Ultrà
Ultrà (@ultra)
9 mesi fa

quale sarà il suo ritmo partita…vedremo…

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo) (@foreverg)
9 mesi fa
Reply to  Ultrà

Ha giocato fino al giorno primao quasi del trasferimento. Non può essere molto lontano dalla forma, se a casa è stato bravino a fare qualcosa.
La prossima potrebbe andare in panca ma non giocare, mentre un minimo di forma è pensabile già per quella dopo, cioè tra circa 15 gg

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo) (@foreverg)
9 mesi fa

PS Il covid non è infortunio muscolare, o peggio, lesione o roba da intervento chiirurgico; in quel caso c’è fiosio, rieducazione, ecc ecc ecc
Se l’ha passato da asintomatico, come sembra, e cioè senza problemi alle vie respiratorie, son ragazzi,atleti, in 7/10 gg ritrovano la forma.

Ultrà
Ultrà (@ultra)
9 mesi fa

è dal 26/01 che che non scende in campo…e il primo allenamento con Noi avverrà Lunedì…

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo) (@foreverg)
9 mesi fa
Reply to  Ultrà

non dico che sarà una passeggiata. ma il recupero a quella età è velocissimo, soprattutto a livello aerobico. mentre a livello muscolare spero si sia tenuto in forma
certo se lo vediamo all’allenamento con la panza allora il discorso è diverso

La probabile formazione del Toro: Verdi e Baselli tentano Nicola, rischia Zaza

A Cagliari lo spareggio salvezza? Nicola abbassa la tensione: “E’ un’opportunità”