Sapl-Torino, i precedenti della sfida tra i granata e gli estensi

Spal-Torino, poche vittorie per i granata a Ferrara. Domina il segno X

di Veronica Guariso - 26 Luglio 2020

I precedenti di Spal-Torino / I granata vantano solo 4 vittorie su 17 sfide totali disputate a Ferrara. Il pareggio è il risultato più comune tra i due club

Qualche dettaglio ancora da ultimare in vista di Spal-Torino, sfida che ptorebbe decretare la salvezza aritmetica dei granata. Longo ed i suoi sono reduci da un pareggio contro il Verona, che li ha portati a quota 38 punti. Gli estensi invece si portano dietro una scia negativa di 6 sconfitte consecutive, con la Serie B che li chiama. Se all’andata era il Toro ad essere favorito, non si può dire lo stesso per la gara di ritorno. Su 17 sfide totali disputate tra le mura amiche dei biancazzurri, sono infatti solamente 4 quelle vinte dai granata, così come le sconfitte. Dominano gli scenari i pareggi, che sono 9 totali. Per quanto riguarda il fronte gol, il club piemontese è in leggero svantaggio, con 13 reti in attivo, ma 16 subite. Diversa è la situazione generale se si prendono in considerazione tutte le partite disputate tra i due club. 35 scontri totali, con 18 vittorie a favore del Toro e 6 conquistate dalla Spal. Se i biancazzurri dovessero portare a casa i 3 punti, sarebbe la prima volta che vincono entrambe le sfide di stagione contro i granata in Serie A.

Spal-Torino 1964, l’ultima vittoria del club granata tra le mura amiche degli estensi

Tornando indietro di qualche decennio, ci si trova davanti all’ultima vittoria dei granata a Ferrara. Risale al campionato 1963-1964, con il Toro di Nereo Rocco contro la Spal di Blason. La sfida contro il club piemontese decreta l’ultima sfida del tecnico sulla panchina biancazurra: dovrà infatti lasciare spazio a Fabbri, con gli estensi che retrocederanno in Serie B. I granata chiuderanno invece in settima posizione, arrivando anche in finale di Coppa Italia, ma la Roma avrà la meglio. Il match tra le due formazioni si disputa il 5 aprile 1964 e viene chiuso dal Toro al 57′, grazie alla rete di Hitchens, che assicura la vittoria ai suoi.

Spal-Torino, nel 1963 un 2-0 targato Dell’Omodarme-Ciannameo

L’ultima vittoria degli estensi risale invece all’anno prima. La Spal di Montanari sfida il Toro di Ellena il 17 febbraio 1963. I granata, vincitori all’andata, sono reduci da un 2-0 rimediato contro il Modena in casa. Anche i biancazzurri hanno portato a casa un risultato utile nell’ultimo match disputato contro la Sampdoria. Basta la prima metà di gioco per delineare il profilo del vincitore. Comincia tutto al 19′, con la rete di Dell’Omodarme, che beffa Vieri. I conti si chiudono però definitivamente dodici minuti dopo grazie a Ciannameo, che sigla il 2-0. La squadra ospite non riesce a recuperare lo svantaggio nonostante parte del primo e tutto il secondo tempo a disposizione.

Spal-Torino, gli ultimi precedenti terminati in pareggio

Per quanto riguarda invece il passato recente, dal ritorno degli estensi in Serie A, il Toro ha portato a casa solo pareggi. Il primo risale al 23 dicembre 2017, con i granata di Mihajlovic contro i biancazzurri di Semplici. La squadra ospite viene recuperata in rimonta, dopo un gol al 1′ di Iago Falque, che si ripete 9 minuti dopo. Viviani al 42′ riduce il distacco, con Antenucci al 69′ che ristabilisce la parità calciando dal dischetto. L’ultimo precedente è invece del 3 febbraio 2019. Reti inviolate per entrambi i club, che non riescono ad andare a segno, ma che in compenso danno vita alla sfida più fallosa di Serie A, con 8 ammoniti ed un espulso (Nkoulou), per doppio giallo.

Tomas Rincon of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and SPAL.