Saba Sazonov verrà valutato da Paolo Vanoli: se non verrà fatto giocare, può partire in prestito e mettere minuti nelle gambe

Saba Sazonov al Torino, alla sua prima stagione in Serie A, ha giocato molto poco. Juric qualche occasione gliel’ha anche data, complici gli infortuni di Schuurs, Djidji, Lovato e Buongiorno durante l’anno. Lui però è sembrato ancora acerbo, non ancora pronto ecco. Il suo futuro è tutto da decidere. Adesso non c’è più Juric in panchina, ma è arrivato Paolo Vanoli dal Venezia. Si tratta di un allenatore moderno, che ci sa fare con i giovani. Sazonov è un classe 2002 e verrà valutato. Gran lavoratore, farà di tutto per meritarsi la conferma. Intanto, non è stato convocato per l’Europeo in Germania, ma si è reinventato ultras. La sua semplicità è molto apprezzata dai tifosi. Durante l’anno, è stato visto tornare a casa dall’allenamento in tram.

Quale futuro per lui?

Le soluzioni per lui però, non sono molte. Le opzioni sono due. Se convince Vanoli e rimane al Toro, rimane per avere minutaggio. I granata lo hanno pagato 2,75 milioni di euro e non ha senso tenerlo un altro anno in panchina. Quindi, se non verrà confermato, andrà in prestito. In Serie A ma non solo, potrebbe avere delle pretendenti. Prima però, Vanoli vuole conoscerlo e valutarlo.

La sua stagione

Nella stagione 2023/2024, ha giocato 12 partite in campionato, condite da 2 ammonizioni. Solo 2 partite da titolare. Alcune partite, come quella all’Olimpico contro la Roma, sono state da dimenticare. Soprattutto in fase di impostazione del gioco, è sembrato poco convincente. Ma il tempo è dalla sua parte e può ancora migliorare. All’inizio si pensava fosse stato preso per sostituire Djidji (visto che lo aveva detto Vagnati). Poi però Juric ha fatto capire a tutti che non si trattava di un braccetto destro, ma più di un centrale puro. Chiuso da Buongiorno e Lovato, ha giocato poco.

Saba Sazonov of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and Hellas Verona FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-06-2024


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
toroscatenato
toroscatenato
21 giorni fa

Difficile fare una valutazione corretta. Non è sembrato un fulmine di guerra, anzi. E’ vero che è giovane e può avere margini di crescita e forse il prestito sarebbe la soluzione migliore. Ma la difesa a tre del Toro è in fase di smantellamento, con le partenze di Rodriguez, Djidji… Leggi il resto »

James 75
22 giorni fa

Azz penso a chi verrà al suo posto, immagino che talenti, via Rodriguez… Djidi… Buongiorno.. Shuurs rientra a campionato iniziato, quindi minimo 4 difensori servono,prestare Sazonov per far spazio ad altri fenomeni mi pare azzardato, almeno sa già la lingua,prende il tram e potrebbe fare anche il capo della maratona,… Leggi il resto »

granatadellabassa
22 giorni fa

L’ideale sarebbe un prestito. Ma le partenze di Djidij e Rodriguez apriranno dei buchi in difesa. Quindi credo rimarrà come riserva.

Juric: “Nessun rimpianto. Quando sono arrivato c’era un mondo, ora ce n’è un altro”

Euro 2024, stasera Croazia-Italia: gli Azzurri si giocano la qualificazione