Nella partita di sabato 22 aprile tra Torino e Lazio Perr Schuurs è riuscito ad annullare l’attacco dei bianco celesti

Contro la Lazio il numero 3 dei granata è stato pressoché perfetto, limitando al massimo le occasioni che la squadra di Sarri ha avuto per cercare di segnare. Diversi infatti sono stati i contrasti difensivi vinti dal centrale olandese che tornava in campo dopo la squalifica che gli aveva fatto saltare la partita casalinga contro la Salernitana disputata il 16 aprile e pareggiata per 1-1. La straordinaria prestazione dell’ex Ajax ha anche tranquillizzato molti dopo che Schuurs non era stato perfetto come suo solito contro prima il Napoli, perdendo lo scontro fisico con Oshimen e concedendo qualcosa di troppo alla squadra di Spalletti, e poi contro la Roma, quando con il suo tocco di mano aveva concesso alla squadra di Mourinho il calcio di rigore trasformato poi da Paulo Dybala. In ogni caso dopo questa partite non perfette e la squalifica Perr Schuurs ha dimostrato di riuscire comunque a mantenere altissimo il suo livello. L’olandese ormai è uno dei titolari inamovibili nella squadra di Juric e dei giocatori preferiti, se non il preferito dai tifosi granata.

Le ottime prestazioni di Schuurs attirano anche i top club

Se le ottime prestazioni di Perr Schuurs hanno fatto innamorare i tifosi granata di certo non sono sfuggite ai top club europei che alla fine di questa stagione proveranno senza dubbio l’assalto al difensore centrale di Juric, esattamente come successe la scorsa estate con Gleison Bremer. La società granata che ha chiuso con un bilancio negativo di più di 6 milioni potrebbe anche accettare eventuali offerte estere. Tuttavia essendo il numero 3 uno dei giocatori più importanti della squadra piemontese le offerte che potrebbero convincere Cairo a cederlo devono essere sicuramente sostanziose. Fino a fine stagione però l’olandese sarà a disposizione di Juric che non si priverà facilmente di un difensore così completo e giovane come Perr Schuurs se non costretto da infortuni o squalifiche.

Perr Schuurs of Torino FC competes for the ball with Bryan Cristante of AS Roma during the Serie A football match between Torino FC and AS Roma.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 24-04-2023


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
11 mesi fa

la lazio ha giocato senza punta centrale , a proposito, ma a quelli che solo noi non abbiamo alternative , ma la lazio senza immobile con chi gioca li davanti? perchè gli altri sono tutti adattati…

Torino-Monza, i biglietti: prezzi ed informazioni

Djidji cancella Gravillon: ecco perché Juric ha deciso