Disavventura notturna per Seck che, intorno alle 3 del mattino, con la sua Mercedes è finito addosso a due lampioni delle luce

Nuova disavventura per Demba Seck: l’attaccante del Torino nella notte, intorno alle 3 del mattino, è rimasto coinvolto in un incidente automobilistico. La dinamica esatta è ancora da accertare mail calciatore, che era a bordo della sua Mercedes, è uscito fuori strada e ha abbattuto due lampioni in via Pietro Cossa. Sul luogo dell’incidente sono intervenute anche le forze dell’ordine e l’ambulanza: Seck, che fortunatmente è rimasto illeso, dopo essere stato sottoposto all’alcol test ed essere risultato negativo, non ha voluto essere portato in ospedale.

Demba Seck
Demba Seck
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-01-2024


61 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Cup
Cup
1 mese fa

Ma doveva fare il trapianto dei capelli o l’impianto del cervello? Gli incidenti capitano a tutti: a lui in auto alle tre di notte; al Torino di comprare Seck…

Cup
Cup
1 mese fa
Reply to  Cup

Comunque è proprio scarso: non è riuscito a dribblare nemmeno due cartelli stradali da sobrio…

mavafancairo
1 mese fa

fuori dai co.glioni ! insieme al suo ds sponsor e al pigmeo babbaleo

Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  mavafancairo

Per curiosita’, l’allenatore con il suo stesso procuratore che lo ha voluto deve andarsene fuori dai  co.glioni  anche lui? Chiedo per un mavafafiuche’.

oasis torino
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

si certo lo ha voluto Juric

odix77
1 mese fa
Reply to  oasis torino

dubito che lo abbia voluto juric, sono invece molto piu propenso a credere che ci siano cmq anche motivi extra calcistici sia per il suo impiego che per il suo arrivo….il fatto di avere lo stesso procuratore secondo me incide eccome sull’impiego che juric ne ha fatto spesso almeno fino… Leggi il resto »

giogranata
giogranata
1 mese fa

C’è da chiedersi cosa facesse fuori alle 3 di notte. Sarà rimasto illeso, fortunatamente, dallo schianto. Ma allenatore e società sapranno metterlo davanti alle proprie responsabilità professionistiche.

suoladicane
suoladicane
1 mese fa
Reply to  giogranata

ho dei grossi dubbi, non è la prima volta che si distingue per comportamenti non consoni

oasis torino
1 mese fa
Reply to  suoladicane

Già, eppure fa ancora parte della rosa…

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Reply to  oasis torino

Embeh, se in società il DS ed allenatore si rivolgono in pubblico al proprio presidente apostrofandolo la T D C non vedo nulla di male che un dipendente della/dalla testa di C sia sempre in rosa. Cairese = società di lerda, si può dire?

oasis torino
1 mese fa

Si deve dire!

Genoa-Torino: il settore ospiti è sold out

Cairo: “Il calcio è in difficoltà: nessun aiuto da Stato e Governo”