Nella sfida di Coppa Italia di domani contro la Virtus Entella pronto a scendere in campo dal primo minuto Jacopo Segre

Giovedì potrebbe essere il turno di Jacopo Segre che, nella sfida di Coppa Italia di giovedì contro la Virtus Entella, dovrebbe prendere il posto in mezzo al campo, sostituendo Rincon. Al fianco del 6 granata molto probabilmente ci sarà Meite, mentre sulla sinistra è duello tra Linetty e Ansaldi. Così come in porta Milinkovic-Savic prenderà il posto di Sirigu, anche in mezzo al campo le chiavi del centrocampo passeranno dal “General” a Segre, un ragazzo molto umile e fortemente attaccato alla maglia granata, che vede nella sfida di giovedì una grande chance per crescere ancora.

Un “cuore Toro” in cabina di regia

Dopo aver trascorso diversi anni in prestito in giro per l’Italia, quest’estate Segre ha stupito in positivo mister Giampaolo, dimostrando di aver raccolto la giusta dose di esperienza per essere confermato al Toro e indossare quella maglia al quale si è affezionato tantissimo. Fin qui Segre, tra campionato e Coppa Italia, ha collezionato 3 presenze, con l’esordio a gara in corso contro l’Atalanta, entrando all’80’ per sostituire Rincon, andando a ricoprire il ruolo di regista. La sua forza fisica e la sua abilità negli inserimenti potranno essere sicuramente delle armi che potrebbero creare non pochi problemi alla difesa della Virtus Entella, che fin qui in campionato ha subito ben 13 gol.

Segre titolare di un Toro che non può sbagliare

Segre dovrà essere il motore della squadra, si sa quanto sia importante il regista nel gioco del tecnico granata, che conta su di lui. Domani il Toro, reduce da una brutta sconfitta contro l’Inter non potrà sbagliare assolutamente come non potrà non approfittare di questa chance Segre, che vede sempre di più un futuro a tinte granata.

Jacopo Segre
Jacopo Segre
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 25-11-2020


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo) (@foreverg)
1 anno fa

la formazione che vorrei
savic
izzo lyanco buongiorno
singo meite segre linetty ansaldi
millico bonazzoli

con 5 cambi a disposizione, io giocherei cosi

Alex
Alex (@alexxnaretto)
1 anno fa

Come formazione ci sta un sacco, ma farei partire Zaza al posto di Bonazzoli perchè con lui titolare corri tutti i rischi ma non quello di evanescenza..

Alex
Alex (@alexxnaretto)
1 anno fa

È proprio ciò che personalmente auspico di vedere. Mi piacerebbe Milinkovic in porta, Difesa a quattro con terzini (quasi obbligati) Murru e Ansaldi con conseguente turno di riposo a Singo; centrali uno tra i maggiormente utilizzati e Buongiorno. Centrocampo con Segre quindi in regia affiancato dai soliti perchè credo che… Leggi il resto »

Last edited 1 anno fa by Alex

Bonazzoli, ora facci vedere i gol: con l’Entella occasione da non sprecare

Torino-Virtus Entella: sarà la prima sfida ufficiale della storia