Singo ha esordito tra gli 11 titolari nella prima sfida della Costa d’Avorio impegnata alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Wilfred Singo nella prima sfida della sua Costa d’Avorio alle Olimpiadi di Tokyo 2020 contro l’Arabia Saudita è sceso in campo dal 1’ minuto. Il Ct della nazionale ivoriana Patrice Beaumelle ha dato subito fiducia al difensore del Torino, che nella scorsa stagione ha fatto molto bene, risultando tra i giocatori migliori della squadra granata. La formazione ivoriana ha battuto 2-1 l’Arabia Saudita, conquistando così i primi tre punti del girone. Decisiva la rete di Kessie: Singo è rimasto in campo per tutti i novanta minuti, giocando come esterno destro nella difesa a quattro.

Singo a Tokyo dopo aver conosciuto Juric

Singo è volato in Giappone dopo aver conosciuto e lavorato qualche giorno agli ordini di Ivan Juric, prima al Filadelfia poi a Santa Cristina in Val Gardena. Il giocatore che è stato lanciato da Mazzarri, poi esploso durante lo scorso campionato, sembra aver già stupito in positivo Juric. Oggi è andata in scena la prima sfida olimpica per il giocatore ivoriano che ha già speso parole al miele per il suo nuovo tecnico. Infatti Singo aveva dichiarato: “Juric è un grande motivatore, è un allenatore davvero molto, molto bravo. Si sta creando un bel gruppo”. In quell’occasione il difensore ivoriano aveva anche espresso il suo sogno legato all’esperienza che sta vivendo a Tokyo. Queste le sue parole: “Spero di portare una medaglia a Torino”.

Wilfried Singo
Wilfried Singo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 22-07-2021


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
2 mesi fa

Chi ben inizia!
A proposito, la Francia ha perso 4-1 col Messico. Fa sempre piacere…

Robilant1959!
Robilant1959!
2 mesi fa

A cugini non siamo messi molto bene…

Belotti arriva il 2 agosto: il Gallo anticipa il rientro dalle vacanze

Mandragora: “Belotti? Lo aspettiamo. Per fare una grande stagione servono 25 leader”