Sirigu sarà il capitano "granata" dell'Italia: come Mazzola e Baloncieri - Toro.it

Sirigu sarà il capitano “granata” dell’Italia: come Mazzola e Baloncieri

di Francesco Vittonetto - 11 Novembre 2020

Nell’amichevole Italia-Estonia, Sirigu sarà titolare e capitano. Sarà il quinto calciatore del Torino a portare quella fascia

“Sappiamo che la squadra ha un capitano, Chiellini, poi Bonucci che se lo è guadagnato di diritto. Portare la fascia può essere la gioia di un giorno”. Ha il pragmatismo del veterano, Salvatore Sirigu: traspare da queste sue parole, pronunciate ieri, alla vigilia dell’amichevole contro l’Estonia. Questa sera a Firenze, il portiere del Torino non solo è destinato a giocare dal primo minuto – al contrario di Belotti, destinato alla panchina -, ma è anche il probabile destinatario della fascia da capitano. Sa bene che sarà solo un evento estemporaneo, una gioia consegnata dal turnover che il ct pro tempore Evani (Mancini non è con la squadra poiché contagiato dal coronavirus) effettuerà in vista dei due impegni di Nations League contro Polonia e Bosnia Erzegovina. Poco importa: sarà comunque un mattone di storia per lui e per il suo club di appartenenza.

Nazionale, chi sono gli altri capitani granata

Sì, perché qualora Sirigu scendesse in campo dal primo minuto da capitano dell’Italia sarebbe il quinto calciatore granata a farlo. L’ultimo in ordine di tempo fu Riccardo Carapellese, che indossò la fascia fino al 1950. Prima di lui si erano fregiati dello stesso onore Valentino Mazzola (il 10 del Grande Torino fu capitano azzurro per cinque volte) e Pietro Ferraris. Ma il calciatore del Toro con più gettoni da guida della Nazionale resta Adolfo Baloncieri, con 24 partite da capitano tra il 1925 e il 1930, quando militava nel Torino.

Ad onor del vero, il portierone sardo ha già indossato quella fascia. Fu per dieci minuti contro il Liechtenstein, dopo l’uscita dal campo di Bonucci. Era il 26 marzo 2019, giorno nel quale Armando Izzo fece il suo esordio in azzurro. Contro l’Estonia, però, sarà tutta un’altra cosa: non lo sarà per uno scampolo ma per novanta minuti.

Salvatore Sirigu
Salvatore Sirigu

1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mauri72vg
mauri72vg
18 giorni fa

Il toro deve molto a Sirigu..la salvezza dello scorso anno e anche i 63 punti dell’anno precedente sono in gran parte merito suo ma anche lui deve molto al Toro..si goda la fascia di capitano stasera e torni da noi con la giusta motivazione