Allenamento pomeridiano a porte aperte in Sisport: dopo due giorni di “riposo” i granata tornano a lavorare in vista del Sassuolo

Manca una settimana alla fine del campionato, una settimana che per il Toro può voler già dire molto in vista della prossima stagione. la disastrosa prestazione contro il Genoa ha lasciato parecchi strascichi tra i granata, con Mihajlovic che si è preso addirittura 48 ore di tempo per decidere cosa fare in merito al ritiro. Alla fine, a prevalere è stata la decisione di non proseguire con il “castigo” ma dall’ultima partita contro il Sassuolo si potrà capire qualcosa di più, soprattutto sul destino di Mihajlovic e sul rapporto con la squadra.

Squadra che, intanto, ha fatto il suo ingresso in campo sul terreno di gioco della Sisport per la consueta seduta di allenamento pomeridiana davanti ad un centinaio di tifosi granata.
La squadra sta adesso svolgendo esercizi con il pallone davanti anche ad un ospite speciale: Giuseppe Vives, venuto a salutare i suoi ex compagni.

Mentre il gruppo, caricato da Mihajlovic con la sua solita grinta, sta eseguendo adesso una partitella con le mani a campo ridotto, i portieri si allenano a parte con Di Sarno. Terminata la partitella, Mihajlovic fa adesso effettuare nuovamente esercizi con il pallone ai suoi uomini impegnati in un classico torello.

Se molti si aspettavano un clima teso in campo, l’allenamento di oggi smentisce assolutamente qualsiasi tipo di nervosismo. Il clima è sereno, sugli spalti sono tantissimi i tifosi accorsi, complice anche la bella giornata, e Mhajlovic non risparmia consigli ai suoi.
Dopo una pausa per rinfrescarsi, i ragazzi, sotto l’occhio vigile e attento del tecnico, iniziano la partitella a campo ridotto. Mihajlovic chiede ai suoi di giocare con tre tocchi al massimo, per far girare palla. Molto positivo Belotti che spazia in tutte le zone del campo.

La squadra si divide adesso in due blocchi e prosegue con la partitella a ranghi ridotti. Portieri divisi: in un blocco Milinkovic-Savic e Cucchietti, dall’altro Padelli e Hart. Gran gol di Ljajic che con un tiro a giro eccezionale batte il portiere inglese.
Si mischiano le squadre ma continua la partitella con lo staff di Mihajlovic che chiede a più riprese una maggior “qualità”.
Gran gol anche di Gustafson che insacca la palla sotto la traversa con uno splendido tiro al volo

Attimo di pausa per i giocatori del Toro che ne approfittano per rinfrescarsi prima delle ultime indicazioni del tecnico granata.
Termina in questo momento l’allenamento del Toro in Sisport.


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Jones
Jones (@gix)
4 anni fa

grande Peppino

Toro, domani la ripresa dopo due giorni “premio”

Filadelfia, Salvadori: “Lo dedico al Grande Torino e a Don Aldo”