I granata torneranno ad allenarsi domani sul campo della Sisport dopo due giorni di riposo. Porte aperte a partire dalle ore 16.30

Il Toro torna ad allenarsi. Dopo due giorni di riposo, i granata saranno in campo domani pomeriggio per una sessione a porte aperte sul campo della Sisport. Ma dopo la brutta prestazione offerta al “Ferraris” di Genova, il riposo “premio” è apparso quasi beffardo. Nonostante i proclami sul possibile prolungamento del ritiro fatti da Mihajlovic alla vigilia della gara contro i rossoblù, a prevalere è stata la linea della squadra, tutt’altro che propensa a proseguire la clausura, nonostante la prova disastrosa offerta sul rettangolo verde. E così il tecnico si era preso 48 ore per riflettere che hanno fatto salire, e non poco, la tensione nell’ambiente. Per ora nessun ribaltone: al termine del campionato manca ancora una gara e qualsiasi discorso è rimandato di una settimana. Una tregua? Possibile, ma la sfida contro il Sassuolo potrebbe già rappresentare un’ottima cartina tornasole per ciò che riguarda la coesione tra squadra e allenatore.

Intanto si ritornerà a faticare sul campo del centro sportivo di corso Unione Sovietica. Domani pomeriggio sessione totalmente incentrata sulla prossima avversaria, il Sassuolo, con porte aperte ai tifosi granata che, a partire dalle 16.30, potranno affollare la tribuna della Sisport.


141 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Orgogliogranata
Orgogliogranata (@orgogliogranata)
4 anni fa

prova

BisGranata
BisGranata (@bisgranata)
4 anni fa

Avete ragione vi chiedo umilmente perdono, il nostro mister è un maestro di calcio, gioco ragionato ed efficace, un vero signore che non esprime la sua grinta in modo becero e ignorante e che non scarica sui giocatori le responsabilità, con i gobbi siamo stato fenomenali tra l’altro, li abbiamo… Leggi il resto »

Roberto DS 1963
Roberto DS 1963 (@rds-tm)
4 anni fa
Reply to  BisGranata

Ma tu parli di cafonazzo? uno che ingiuria con sfondi razzisti una persona perché non sa allenare è al pari di chi ingiuria un italiano dandoli del mafioso perché magari non sa cantare, che cazzo c’entra? Come che cazzo c’entrano le offese che hai lanciato a Moretti, che di fatto… Leggi il resto »

Thule
Thule (@thule)
4 anni fa

11.33, condivido la tua ricostruzione. Scommetterei che sia andata proprio così. Del resto uno come Miha non avrebbe potuto resistere a lungo col nano di masio e il suo portaborse. Quanto alla tua domanda finale, la seconda che hai detto….

Zappacosta, perfettamente riuscita l’operazione alla mandibola

Sisport, terminata la seduta di allenamento