Con l’infortunio serio di Ilic e l’espulsione di Ricci, Juric dovrà inventare qualcosa di diverso a centrocampo contro il Napoli

Stenta ancora il Torino, che continua a non trovare vittorie negli scontri diretti per l’Europa. I granata, dopo un super primo tempo giocato a viso aperto contro la Fiorentina, hanno visto la partita venire influenzata da un errore arbitrale, che ha portato all’espulsione ingiusta di Samuele Ricci. Il centrocampista, entrato nei primi minuti di gara a causa di un infortunio subìto da Ivan Ilic, ha ricevuto due cartellini gialli – uno per una gomitata su un avversario e il secondo per proteste in seguito a un giallo non assegnato ad Arthur – nel recupero della prima metà di gara, che non gli hanno permesso di completare la partita. A questo punto, con la difesa che ha ritrovato il proprio leader, il reparto in emergenza di un Torino mai sereno è il centrocampo.

Scelte obbligate a Napoli

Dato l’infortunio di Ilic, che dovrebbe averne per un po’ di tempo, e la squalifica di Ricci, Ivan Juric può contare in questo momento solamente su due uomini a disposizione in mezzo al campo. Anche Adrien Tameze infatti non è al meglio, e difficilmente potrebbe recuperare per venerdì sera. Il tecnico, quindi, ha due opzioni: schierare Karol Linetty con a fianco Gvidias Gineitis, il quale è entrato molto bene nella partita contro la Fiorentina, o arretrare Nikola Vlasic, che diverse volte tra la scorsa stagione e quella attuale è stato impiegato da mezzala; in quest’ultimo caso, poi, David Okereke potrebbe prendere il posto del croato sulla trequarti. È indubbiamente troppo presto per fare questi ragionamenti, ma con certezza Juric già da oggi proverà le varie soluzioni sul campo: la sfida contro il Napoli infatti non si può sbagliare, e c’è bisogno di mettere in campo i migliori uomini possibili.

Ivan Ilic
Ivan Ilic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 05-03-2024


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Sangueblu
1 mese fa

La rosa è fin troppo numerosa.
La squadra è difficilmente migliorabile.

Claccone
Claccone
1 mese fa
Reply to  Sangueblu

Bè, dai, per quanto riguarda l’aspetto quantitativo per le tre maglie di centrocampo abbiamo sei uomini che va bene Se poi togli quella fissa a Vlasic, rimangono cinque calciatori per due maglie che sono più che sufficienti Il problema è che per la partita di Napoli tra infortuni e squalifica… Leggi il resto »

giogranata
giogranata
1 mese fa

Se anche Ricci non fosse stato espulso ma, solamente, ammonito lo stesso a Napoli, venerdì prossimo avremmo giocato in inferiorità numerica. Ora la speranza è che Tameze possa essere recuperato velocemente. Le soluzioni offerte nell’articolo sono realizzabili anche perché io sarei curioso di vedere all’opera Okereke. Un’altra potrebbe essere quella… Leggi il resto »

James 75
James 75
1 mese fa
Reply to  giogranata

Mister nullità? Solo minchiate

Claccone
Claccone
1 mese fa
Reply to  giogranata

A Napoli Buongiorno avrà il suo ben da fare con Osimhen… E poi a centrocampo non ce lo vedo proprio, comunque a Napoli è durissima, con Calzona hanno svoltato, ovvero hanno ritrovato l’impostazione e il gioco che avevano con Spalletti Avessero preso subito Calzona invece di Mazzarri, ora sarebbero in… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by Claccone
Sangueblu
1 mese fa
Reply to  Claccone

Assolutamente si. 1 fisso

Zapata fa la differenza anche da solo: e se non segna lui…

Torino, ecco la tabella per l’Europa. E Cairo dà forza col precedente del 2014