Soriano si scusa per il like a CR7: “È stato un errore”

29
Roberto Soriano
Roberto Soriano, Torino (ph Campo)

Il centrocampista del Torino si è scusato su Instagram dopo il like a Ronaldo subito dopo il derby

Roberto Soriano si è scusato per il like a Ronaldo di ieri. “Chiedo scusa a tutti i tifosi per aver messo un like ad una foto per errore (dovuta alla velocità nello scorrere le pagine). Non voleva essere una provocazione, è stato solo uno sbaglio!!! Scusate e Forza Toro”. Subito dopo la stracittadina di ieri, il giocatore del Toro aveva messo un like al post Instagram in cui CR7 aveva celebrato il suo gol e la vittoria del derby. Gesto, questo, che aveva mandato su tutte le furie la tifoseria granata. Nella notte il “mi piace” era sparito a quasi 24 ore di distanza sono arrivate le scuse del centrocampista.

Soriano: le scuse ai tifosi del Toro

Ecco il post in cui Soriano si è scusato con i tifosi granata:

View this post on Instagram

🙏💪🐂…

A post shared by Soriano Roberto🇮🇹 (@sorianoroberto20) on

 

 

più nuovi più vecchi
Notificami
T
Utente
T

Almeno nello scorrere le pagine è veloce. In campo un po meno. Comunque fa piacere che a leggere il post di ronny si è precipitato notte tempo e ad accorgersi che tutti i tifosi della sua squadra erano inçazzåti neri ci ha messo un giorno, dopo che qualcuno glielo avrà… Leggi il resto »

DHEA
Utente
DHEA

Un bello striscione in settimana al FILA che invita cordialmente Soriano a fare le valige sarebbe ben accetto.
Nn c’è pericolo che la merce si deteriori,tanto e risaputo urbi et orbi che qui ha(SOPRATTUTTO È UN)fallito

Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Utente
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)

Porte chiuse. Non si può, il calcio è cambiato….
Magari gli si manda un whatsapp

Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Utente
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)

Un livello da scuole materne.
Professionista di pollici.