Spadafora sulla riapertura degli stadi ai tifosi a settembre 2020

Spadafora: “A settembre tifosi allo stadio”

di Giulia Abbate - 24 Luglio 2020

Il ministro dello Sport Spadafora sulla riapertura degli stadi: “Non saranno pieni come prima. Riapriremo con misure che sono ancora allo studio”

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora è tornato a parlare del calcio e, in particolare, della possibilità di rivedere il prima possibile i tifosi all’interno degli stadi. “Se la curva epidemiologica ce lo consentirà, a settembre si potrà tornare a vedere il pubblico negli stadi – ha infatti dichiarato il Ministro che, tuttavia, ricorda la necessità di mantenere comunque alte le misure di precauzione: “Ovviamente non riempiendo lo stadio come si faceva prima ma anche rispettando tutta una serie di misure che sono allo studio in queste ore“.

Il Ministro a lavoro per la riforma dello Sport

Intervenuto al Giornale Radio Rai, il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora è poi tornato anche sul tema della riforma del mondo dello sport. Una riforma alla quale il Ministro ha già iniziato a lavorare nelle passate settimane con l’obiettivo di “di portare la riforma all’ultimo Consiglio dei ministri prima della breve pausa che faremo a metà agosto.

La cosa più importante riguarderà sicuramente i lavoratori sportivi, cioè la possibilità che tutti coloro che lavorano nel modo dello sport abbiano tutele, ma poi abbiamo una migliore definizione della governante tra Coni, sport e salute e tutte ulteriori nuove norme che riguardano le associazioni sportive dilettantistiche. Insisterò perché nel decreto in cui utilizzeremo le risorse che abbiamo ieri approvato, possano esserci i 100 milioni che servono soprattutto per tante piccole e medie realtà sportive“.

Vincenzo Spadafora
Vincenzo Spadafora