Contro l’Inter Tameze torna finalmente a giocare come centrocampista dopo una stagione intera giocata in difesa

Adrien Tameze tornerà a giocare dal primo minuto a centrocampo contro l’Inter, lo ha confermato Juric in conferenza stampa. In questa stagione a causa dei tanti infortuni in difesa il camerunense ha dovuto giocare quasi sempre come difensore centrale, per lui addirittura 16 partite disputate da difensore centrale e appena 7 giocate a centrocampo. L’ultima volta che il numero 61 ha giocato come centrocampista nel 3-4-1-2 di Juric è stato contro la Lazio il 22 febbraio 2024, partita persa 2-0 in cui Tameze ha giocato appena 15 minuti. Risale invece al 10 febbraio invece contro il Sassuolo l’ultima partita in cui l’ex Verona ha giocato tutta la partita nel suo ruolo naturale, partita che finì 1-1. Oltre a queste ultime due sfide il camerunense ha giocato in mezzo al campo contro il Genoa sia all’andata che al ritorno e contro Salernitana e Roma all’andata. a parte queste 6 partite il giocatore granata ha giocato sempre come difensore centrale al posto di un Djidji spesso infortunato. Finalmente nella sfida di domani potremo vedere il giocatore di nuovo nel suo ruolo naturale, come confermato anche da Juric in conferenza stampa. Il tecnico granata mentre tesseva le lodi del suo jolly ha detto che si merita di tornare a centrocampo anche per farlo respirare.

Adrien Tameze: un giocatore duttile, fondamentale per Juric

Adrien Tameze è stato fortemente voluto e richiesto da Ivan Juric durante l’ultimo mercato estivo e la società granata ha deciso di accontentare il proprio allenatore. Il tecnico croato aveva già conosciuto il giocatore, avendolo allenato nell’ultima stagione al Verona, nel 2020/21. Conoscendo quindi le sue caratteristiche e le sue qualità tra cui spiccano la sua duttilità e il suo atteggiamento da professionista, il tecnico ha spinto tantissimo perché la società ci investisse, nonostante l’età. Il numero 61 del Torino infatti è del 1994 e ha quindi già compiuto 30 anni, non proprio un giovane anche se non è nemmeno un giocatore a fine carriera. Il giocatore è stato molto prezioso per Juric in questa stagione, potendo infatti giocare senza problemi come mediano, centrocampista o difensore centrale. Per lui 1851 minuti giocati in questa Serie A, la maggior parte dei quali da difensore centrale. Ancora nessun gol, complice la posizione arretrata, e 2 assist, entrambi nella partita contro il Sassuolo all’Olimpico Grande Torino vinta per 2-1 dai granata. Il prossimo anno con un po’ di fortuna in più con gli infortuni forse riusciremo a vedere il camerunense giocare a centrocampo con più regolarità.

Adrien Tameze
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 27-04-2024


39 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Sangueblu
1 mese fa

Giocatore mediocre, come il mister, come la società, come il presidente, come il DS… Anzi no scusa presidente e DS fanno proprio schifo.

frehley71
frehley71
1 mese fa

Siamo alle comiche… alla fine del campionato lo mette a centrocampo.

eugenio63
1 mese fa
Reply to  frehley71

frehley 71, ritenendoti evidentemente esperto relativamente alle argomentazioni tattiche, in quale modo tu avresti sopperito alla costante indisponibilità dei tre difensori titolari durante la stagione ? A questo proposito ti invito alla lettura del mio post sotto riportato per comprendere il quadro reale e concreto con il quale Juric è… Leggi il resto »

Duca23
Duca23
1 mese fa
Reply to  eugenio63

Vai a rivederti la partita di Udine con Vojvoda da braccetto destro,secondo me quello potrebbe essere il suo ruolo,li potrebbe anche avere un futuro,molto meglio che da quinto mancino,beh ha fatto un partitone,perchè non riprovarlo? Con Tameze a centrocampo, in partite dove aveva due centrocampisti di numero avendo Ilic e… Leggi il resto »

Nuvola Granata
Nuvola Granata
1 mese fa
Reply to  eugenio63

Ma meditare cosa? Vojvoda braccetto a destra ha dimostrato più volte di essere a suo agio ed ha fatto delle discrete figure. Meditiamo sul fatto che un testardo è semplicemente un testardo. Fa ridere che faccia giocare solo ora Tameze a centrocampo, quando le partite non contano più nulla.

Sangueblu
1 mese fa

È almeno due anni che dico che a centrocampo bisogna comprare Bernabe del Parma… ma vaginati non saprà nemmeno chi è…. più che quelli del spal non conosce…

James 75
James 75
1 mese fa
Reply to  Sangueblu

Pensa l’unico della Spal da comprare vice campione del mondo under 20 Prati che costava 500.000 euro lo ha comprato il Cagliari, adesso dopo un’anno di serie A è titolare nel’under 21 con 500.000 euro compri i parastinchi grande Vagnati….. Opssss escluso il mitico Horvath che spero torni dal prestito… Leggi il resto »

Duca23
Duca23
1 mese fa
Reply to  James 75

Dalla Spal c’era anche Strefezza…

James 75
James 75
1 mese fa
Reply to  Duca23

Troppo tecnico per noi, Solarium Vagnati preferisce le pippe, gran bel giocatore, ma a Como in serie B guadagna molto di più che se fosse venuto da noi, i presidenti del Como sono tra i 20 uomini più ricchi del mondo, se viene in serie A sarà dura fidati buona… Leggi il resto »

Duca23
Duca23
1 mese fa
Reply to  James 75

Si lo so che a Como hanno parecchia disponibilità economica,l’avevo sentito detto da Moreno Longo in un intervista.
Buona serata a te

Sangueblu
1 mese fa
Reply to  James 75

In qualche anno anche il Como sarà davanti a noi in classifica, così come il Genoa….pronto a scommettere.

Sangueblu
1 mese fa
Reply to  James 75

Eh ma lo sai che vaganti ha un fiuto pazzesco per il talento….

Difese rocciose, primi tempi senza gol subiti: Inter-Torino è la gara dell’attenzione

Juric, che fatica con l’Inter: contro i nerazzurri il suo Toro segna ancora meno