Tredicesimo giorno di allenamenti per il Torino a Santa Cristina Valgardena, come sempre si parte con il lavoro in palestra

Dopo il forte temporale che si abbattuto a Santa Cristina Valgardena nelle prime ore del mattino, in Alto Adige è spuntato il sole e il Torino ha potuto iniziare il tredicesimo giorno di allenamenti sotto un cielo azzurro. Come sempre la sessione di lavoro comincia con una sessione di video in palestra.

Torino, l’allenamento pomeridiano

Ore 18.29 Si è concluso l’allenamento, le squadre tornano negli spogliatoi

Ore 18.20 Un cambio nelle formazioni: tra i granata c’è Warming al posto di Millico.

Ore 18.16 Va prima in gol Segre per i granata, pareggio di Linetty che segna un bel gol: 1-1.

Ore 18 Cominciata ora una partitella. Ecco le formazioni.
Granata (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Izzo, Lyanco, Rodriguez; Rauti, Segre, Madragora, Ansaldi; Baselli, Millico; Sanabria.
Verdi (3-4-2-1): Berisha; Celesia, Djidji, Buongiorno; Vojvoda, Lukic, Rincon, Aina; Linetty, Verdi; Zaza

Ore 17:25 In una metà campo esercizi sul possesso palla e pressing, nell’altra ci sono invece Millico, Rauti, Stojkovic e Celesia che provano i tiri in porta.

Ore 17:12 I portieri si allenano a parte con il preparatore (esercitazioni con i piedi), i compagni sono divisi in due squadre e stanno svolgendo una partitella senza portieri per esercitarsi sul possesso palla e pressing. Juric chiede alta intensità ai suoi. Per la prima volta da quando è arrivato, Rodriguez si allena con il gruppo.

Ore 17.00 Inizia l’allenamento pomeridiano. La squadra entra subito in campo per i primi esercizi di riscaldamento mentre Iago Falque ha già iniziato a svolgere il proprio lavoro differenziato.

Torino, l’allenamento mattutino

Ore 12.00 E’ terminato l’allenamento mattutino.

Ore 11.40 Il gruppo che precedentemente era in palestra ora in campo fa gli stessi esercizi del primo gruppo: uno contro uno e tiri in porta.

Ore 11.20 Il gruppo di giocatori che si stava allenando in palestra sta ora entrando in campo. In campo non si vede Bremer, infortunatosi prima dell’ultima amichevole. Lavora a parte Iago Falque.

Ore 11.10 Ancora esercizi di uno contro uno ma stavolta con tiri in porta.

Ore 11.00 La squadra è divisa in due gruppi, uno sta lavorando in palestra l’altro invece è sul campo che, sotto la guida di Juric, sta effettuando esercizi di uno contro uno.

Ore 10.50 Esercizi con il pallone per la squadra in campo. Millico, che si era infortunato durante l’amichevole contro il Brixen, sta invece svolgendo un allenamento differenziato.

Ore 10.35 Primi esercizi di riscaldamento in campo anche per i calciatori di movimento.

Ore 10.30 In campo ci sono almeno solo i quattro portieri, Milinkovic-Savic, Berisha, Gemello e Sava, che lavorano con il preparatore Di Sarno. I giocatori di movimento sono ancora in palestra.

Ore 10.00 Ivan Juric sta facendo esaminare i video degli allenamenti precedenti e dell’ultima amichevole ai suoi giocatori in palestra. E’ ormai diventata una prassi di questo ritiro.

Allenamento del Torino a Santa Cristina
Allenamento del Torino a Santa Cristina
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 26-07-2021


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
1 mese fa

Ma siamo proprio sicuri sicuri che bremer stia semplicemente smaltendo una contusione?

Ivan Groznyj (El Terrible)
Ivan Groznyj (El Terrible)
1 mese fa
Reply to  ardi06

Mi chiedevo la stessa cosa.. speriamo sia così, perchè se no son volatili per diabetici.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa
Reply to  ardi06

la vostra dietologia a volte vi rende comici. Oltretutto Bremer ha dimostratodi essere persona seria. Prima per imporsi, lavorando duro e silenziosamente Poi dicendo chiaramente che oggi pensa al Toro,ma gli piacerebbe un giorno giocare in CL. Persona seria appunto, che non racconta palle e non fa manfrine pro tifosi… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa

dietologia = dietrologia

ardi06
ardi06
1 mese fa

Il problema resta tale, un giocatore se diventa bravo quando ha l’occasione se ne va perché sa perfettamente che con questa società non solo non vincerà mai niente, ma non lotterà nemmeno lontanante neanche per partecipare a coppe o arrivare tra i primi posti in classifica

Andreas
Andreas
1 mese fa

azz ma Iago continua a non riuscire a riprendersi … Mi spiace x lui!

Troposfera Granata
Troposfera Granata
1 mese fa
Reply to  Andreas

Iago è un ex giocatore da circa 3 anni.

odix77
odix77
1 mese fa

millico è già rotto….

Lukic: “Voglio dimenticare gli ultimi due anni. I tifosi meritano un bel Toro”

Toro, oggi la terza amichevole: alle 17 a Bressanone contro l’Al Fateh