La prestazione contro il Trapani ha confermato tutta la qualità del reparto offensivo: Belotti, Ljajic e Falque pronti  stupire, e il 10 suona la carica

Se c’è una caratteristica dalla quale il Torino è ripartito anche quest’anno è, oltre alla grinta, la grande capacità di giocare d’attacco. È basilare, certamente, ricordare che contro una squadra di Serie C, altro non ci si poteva aspettare se non un risultato rotondo. Ma il 7-1 di Torino-Trapani ha ulteriormente confermato quanto i meccanismi, là davanti, siano già particolarmente oliati, anche grazie alla qualità dei singoli. Qualità esplosiva. Ljajic, Falque e Belotti, in attesa di un altro esterno di fascia o della consacrazione di Boyé e Berenguer, potranno dare davvero molto filo da torcere alle difese di tutta la Serie A. Come l’anno scorso, sperando che una maggiore solidità dell’intera squadra possa permettere di valorizzare molto meglio tutto il lavoro portato avanti sotto porta. A cambiare le carte in tavola è il modulo, che esalta le caratteristiche di Ljajic, grazie al quale veramente il Toro potrà cercare l’agognata svolta europea. La classe c’è, la determinazione pure, e anche l’affiatamento con i compagni.

Proprio il 10, che finalmente sembra pronto a prendersi in mano una squadra, grazie alle sue qualità, sta dimostrando di avere un ottimo rapporto con i compagni di reparto. La consapevolezza che quei tre là davanti potranno davvero fare la differenza c’è. Ma guai a confonderla con spavalderia: il Toro sa cosa deve fare, per centrare il suo obiettivo. Senza il giusto amalgama, però, si va poco lontani. La partenza, a oggi, sembra quella giusta.


23 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mas63simo
mas63simo
4 anni fa

Se ne prendi 66 non fai molta strada ! Bisogna ttrovare più equilibrio tra attacco e difesa. E poi non mi sono mai piaciuti gli sbruffoni ! Molto meglio tenere un profilo baso e poi sorprendere ( tipo Atalanta)

alegranata81
alegranata81
4 anni fa

Anche su una bella cosa fatta da Adem ..noi nonostante tutto dobbiamo trovare il pelo per criticare… sembrate fighe frustate !!
E tra i migliori tridenti della serie a non lo dice lui ma i numeri. In tre l’anno scofso hanno fatto 50 gol …

GlennGould
GlennGould
4 anni fa

Liaijc per rendere al top deve avere voglia. Cotanta motivazione mi porta ad affermare che questa potrebbe essere per lui la stagione della consacrazione. Tecnicamente pochi in italia sono bravi come lui. Vamos, portaci in alto!

Jones
Jones
4 anni fa
Reply to  GlennGould

speriamo,se Adem dimostrasse tutto il suo reale valore,la davanti da forti diventeremmo irresistibili

Top & Flop di Torino-Trapani: cosa è andato e cosa no al “Grande Torino”

Belotti, la cresta è già alta: il Toro se lo gode aspettando il campionato