Dopo un inizio in sordina l’ex Cagliari e Inter ha trovato finalmente la quadra ed è cresciuto in maniera esponenziale

Il Torino deve accontentarsi di un pareggio al Mapei Stadium, nella gara disputata contro il Sassuolo di Alessio Dionisi. All’iniziale vantaggio di Pinamonti ha risposto Duvan Zapata. Un punto che sta stretto ai granata, che avrebbero potuto fare di più contro una squadra in evidente difficoltà in campionato. Ora gli uomini di Juric si trovano al decimo posto a quota 33 punti, con il primo posto utile alla qualificazione alle coppe europee che si allontana a 5 lunghezze. Tra gli aspetti positivi della gara c’è stata la prestazione di Raoul Bellanova, autore dell’assist decisivo che ha permesso al colombiano di rimettere il punteggio in equilibrio.

Che crescita Bellanova

Dopo un inizio di stagione a rilento Bellanova sembra finalmente aver trovato i giusti ritmi. L’ex Inter si è integrato settimana dopo settimana nei tatticismi di Juric e ora scende in campo con grande sicurezza e determinazione. Nell’ultima gara del Mapei è stato uno dei migliori e spesso e volentieri si è reso protagonista di grandi cavalcate sulla fascia destra. Una di queste ha poi portato al pareggio di Duvan Zapata, servito con un cross millimetrico dall’esterno granata. E pensare che Bellanova era arrivato tardi al ritiro precampionato del Toro, perché impegnato con la Nazionale negli Europei Under-21. Juric gli ha comunque concesso il tempo necessario e ha insistito su di lui, nonostante le alternative in rosa non mancassero: vedi Vojvoda e Lazaro. La scelta del croato, al momento, è stata ripagata. Bellanova sembra essere un giocatore maturo e affermato: dovrà continuare così per ritagliarsi un futuro importante nel Toro e chissà, magari anche in Nazionale.

Raoul Bellanova of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and US Sassuolo.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-02-2024


22 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
frehley71
frehley71
15 giorni fa

Che fosse bravo lo sapevano anche i muri… andrà in nazionale… qualche buon elemento c’è Buongiorno Schuurs Zapata Ilic Ricci… con un buon allenatore ma soprattutto un buon Presidente si potrebbe ambire all’Europa.

Claccone
Claccone
15 giorni fa
Reply to  frehley71

Non dire che “lo sapevano anche i muri” perché in questo forum dopo le prime partite se ne sono letti di messaggi di critiche al giocatore e alla società Si leggevano messaggi che biasimavano il cambio con Singo, che se l’Inter aveva lasciato andare Bellanova era perché non valeva, ecc,… Leggi il resto »

Claccone
Claccone
15 giorni fa

Sono contento di Bellanova, non era facile sostituire Singo
Ci abbiamo guadagnato due volte ed anche entrambi i giocatori stanno facendo meglio
SFT

Andreas
15 giorni fa

siamo un po’ lenti ma … abbiamo trovato il quinto di dx. E migliorerà ancora! Bravo Raoul

PaulinStantun
PaulinStantun
15 giorni fa
Reply to  Andreas

Non vorrei che lentamente trovassimo il quinto di sx… quando Bellanova sarà già in un’altra squadra…

Andreas
15 giorni fa
Reply to  PaulinStantun

Possibilissima probabilità a cui non voglio pensare. Non ne abbiamo già preso uno (che non conosco) x la prossima stagione? E Masina ad insediarlo non sarebbe male

Si perde Pinamonti e rischia il rosso: l’esordio dal 1′ di Lovato è da cancellare

Torino, attesa per gli esami di Rodriguez: Juric incrocia le dita