C’è un nuovo sponsor per il Torino: i granata, durante il derby della Mole, hanno ufficializzato l’accordo con Betsson Sport

Nuovo accordo per il Torino. Nel corso del derby della Mole di sabato scorso, davanti ai propri tifosi, il club granata ha ufficializzato la partnership con Betsson Sport, la nuova piattaforma di infotainment sportivo. Il direttore commerciale della società, Lorenzo Barale, ha commentato così: “Siamo molto contenti di dare il benvenuto a Betsson.Sport nel mondo granata. Tramite questa partnership, racconteremo numerose storie coinvolgenti per la nostra fanbase, accompagnando anche Betsson.sport nella loro mission di dare una maggiore risonanza a tutto lo sport, non solo il calcio”.

Le parole del Managing Director di Bettson

Anche Stefano Tino, Managing Director Italy in Betsson Group, ha commentato l’accordo tra le parti, dichiarando: “Siamo orgogliosi di collaborare con una delle squadre più prestigiose del calcio italiano, dove la passione ha sempre giocato un ruolo fondamentale, facendo la differenza. Per noi di Betsson Sport fare la differenza è fondamentale e stiamo investendo e investiremo nel calcio come veicolo per diffondere il nostro messaggio; desideriamo diventare protagonisti nel panorama sportivo, in tutte le sue sfaccettature, e contiamo di riuscirci proprio grazie alle nostre collaborazioni e alle attività mirate”.

Urbano Cairo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 16-04-2024


13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GlennGould
1 mese fa

“Tramite questa partnership, racconteremo numerose storie coinvolgenti per la nostra fanbase…”

Per la nostra fanbase…
Ma state bene? Io non credo.

Giontonygranata
1 mese fa
Reply to  GlennGould

hahahahah, è vero, non stanno bene

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68

Ricordo lo slogan, comico, urlato da Mike Bongiorno nella pubblicità per la grappa Bocchino. “Sempre più in alto!!!!” urlava nel video. Ecco, noi, con la cairogna “sempre più in basso!!!” anche con gli sponsor. E del resto uno sponsor “Bocchino”, con la cairogna in presidenza, avrebbe scatenato un conflitto d’interessi… Leggi il resto »

383996922_804940958299428_3358843214660735353_n
notu
1 mese fa

Anche questo contesto a Cairo. Se gli offrissero 10 euro per mettere sulle maglie il nome di una marca di bombe atomiche lui lo farebbe con entusiasmo perché lui vede un solo colore, quello dei soldi. Va bene essere imprenditori e perseguire il profitto, ma fi sono anche confini etici… Leggi il resto »

mavafancairo
1 mese fa
Reply to  notu

pienamente d’accordo con te

Torino, Vojvoda si è ripreso la fascia: ora è il titolare a sinistra

Bellanova, sospiro di sollievo: è già tornato ad allenarsi