Toro, mai così bene nell’era dei 3 punti. Per il Bologna una sola vittoria lontano da casa

di Giulia Abbate - 16 Marzo 2019

I numeri di Torino-Bologna / Granata vittoriosi nelle ultime tre gare casalinghe contro i Felsinei che in trasferta hanno battuto solo l’Inter

Sabato sera i granata di Walter Mazzarri scenderanno sul terreno di casa per Torino-Bologna, sfida fondamentale per entrambe le compagini. Per la formazione di casa, infatti, vincere contro i rossoblù significherebbe non solo conquistare la quarta vittoria consecutiva ma soprattutto completare il filotto di partite che dovevano regalare a Belotti e compagni la giusta spinta verso il traguardo europeo. Gli ospiti, invece, sono alla caccia di punti che possano permettergli di risalire la china e agguantare la salvezza. Una sfida dalle grandi motivazioni ma con numeri che, almeno sulla carta, non sorridono di certo al Bologna. Lontano da casa, infatti, la formazione dell’ex Mihalovic ha conquistato una sola vittoria accumulando ben 5 pareggi e 8 sconfitte: un bottino non certo ideale per affrontare una trasferta al Grande Torino dove i granata hanno messo insieme ben 8 vittorie, un solo pareggio e 4 sconfitte. Numeri diametralmente opposti e statistiche che confermano quanto Torino sia in un momento di grande positività.

Torino-Bologna, i numeri dei granata

Venendo alle statistiche dei granata i primi dati che saltano all’occhio riguardano i precedenti con i rossoblù. Delle ultime 7 sfide contro il Bologna in Serie A, infatti, l’unica sconfitta risale al gennaio 2017 e, nel complesso, i granata arrivano da un filotto di tre vittorie consecutive nelle ultime tre sfide casalinghe contro la formazione di Mihajlovic. Inoltre, i padroni di casa sono andati a segno in tutte le ultime 13 sfide interne contro i felsinei per un totale di 25 reti segnate. Più in generale, la squadra di Mazzari arriva da tre vittorie consecutive e non centra il poker in Serie A dal febbraio 2015. Un record che potrebbe essere superato proprio contro il Bologna quando, in caso di vittoria, i granata centrerebbero anche il sesto successo casalingo di fila: non succede dal 1977.

Restando in tema record, vanno poi considerati i punti conquistati dai granata nelle 27 partite disputate fin ora: 44. Un bottino che rappresenta il miglior risultato da quando la vittoria in campionato vale 3 punti. Tornando alla sfida contro il Bologna, le due formazioni sono quelle che hanno subito più falli in stagione, rispettivamente 400 e 377, con i granata che, tuttavia, sono anche la compagine ad averne commesso il maggior numero (453).

Guardando i singoli, infine, il più atteso non può che essere Belotti che proprio contro il Bologna segnò la sua prima rete in maglia granata. Il Gallo è reduce da due partite di ottimi livello nelle quali è finalmente tornato al gol salendo a quota 58 reti con il Torino. Un bottino che lo trasforma nel 7° marcatore del Toro in Serie A a sole due reti da Ossola e Silano (5°). Inoltre, il Gallo ha segnato in tre match consecutivi in sole due occasioni in carriera: nel 2016 e nel 2017.

più nuovi più vecchi
Notificami
Fabio75
Utente
Fabio75

Sgrat sgrat sgrat…. 🤦‍♂️

Granata_da_Legare
Utente
Granata_da_Legare

L´unica statistica che conta é la classifica dopo l´ultima di campionato. Il resto serve solo per le chiacchiere da bar ( e da forum ).

tore110
Utente
tore110

Statisticamente le statistiche che ci vedono lanciati ci hanno sempre portato SFIGA , consiglio una grattata di attributi complessiva