Bonifazi, dopo l’esordio la conferma: contro il Crotone è a caccia di una maglia

di Francesco Vittonetto - 3 Aprile 2018

Contro il Cagliari è arrivata la prima in Serie A per Bonifazi: domani arriva il Crotone al “Grande Torino” e Mazzarri potrebbe confermarlo, visto lo stop di Nkoulou

Coltivare il sogno per costruire la realtà di domani: per Kevin Bonifazi il bello arriva adesso. O meglio, è arrivato nel pazzo pomeriggio della “Sardegna Arena”, in cui un Torino a due facce, mutevole come il clima di Cagliari, è tornato a vedere il sereno dopo settimane complicate, e arriverà probabilmente domani sera, nella sfida interna contro il Crotone. Ma andiamo con ordine. Nella trasferta cagliaritana, il centrale ha trovato l’esordio in Serie A, dopo mesi di delusioni, stop fisici e tante panchine. L’ingresso, ad inizio ripresa, è arrivato a causa dell’inatteso stop del gladiatore Nkoulou. Una prima volta vissuta con impazienza da Bonifazi, catapultatosi in campo dopo l’intervallo non avvedendosi del cerimoniale sotto la lavagnetta del quarto uomo. Il Toro forza quattro dei secondi quarantacinque minuti gli ha agevolato il compito: pochi pericoli corsi, nessuna sbavatura. Insomma, la giusta cornice per godersi una partita indimenticabile.

Bonifazi, tutta la gioia per l’esordio in A con il Torino: “Dedicato alla mia famiglia”

E nel dopogara la sua felicità è esplosa: “Voglio dedicare tutta la mia gioia – senza tenermene neanche l’1% per me, alla mia famiglia, che vive di calcio”. Poi, i ringraziamenti: “Devo ringraziare la società, il mister e i miei compagni che mi hanno permesso di entrare fin da subito in campo con sicurezza, aiutandomi e permettendomi di giocare con tranquillità”. Gli ha fatto eco anche Walter Mazzarri che lo ha elogiato in conferenza stampa: “Ha retto benissimo, sono contento del suo esordio in campionato”. Un esordio atteso e sudato, ma che alla fine ha fatto felice Bonifazi e tutto il Toro.

In Crotone-Torino, Bonifazi è a caccia di una maglia. E lo stop di Nkoulou…

La prima da titolare, poi, potrebbe non farsi attendere troppo a lungo. Anzi. Anche in questo caso, Bonifazi potrebbe approfittare dello stop di Nkoulou. Il centrale camerunense è alle prese con un piccolo problema alla caviglia. Nulla di grave, ma vista l’imminenza della gara contro il Crotone – in programma domani alle ore 18.30 – la sua presenza sembra a rischio, anche perché nell’allenamento di ieri ha svolto solo parzialmente il lavoro con i compagni. Il 4 granata è all’erta, dunque. Qualora dovesse arrivare il forfait definitivo dell’ex Lione, infatti, sarebbe lui l’unica alternativa nella retroguardia a tre, che andrebbe a comporre assieme a Moretti e Burdisso. Le ultime valutazioni verranno effettuate nella rifinitura odierna. Per Bonifazi, dunque, nemmeno la première al “Grande Torino” sembra così lontana. Con la speranza che sia davvero l’inizio della realtà e non un sogno fugace dopo una stagione ricolma di incubi.

più nuovi più vecchi
Notificami
michele-miva
Utente
michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura"

Se non giocano barreca e bonifazi con il crotone è meglio che chiedano prontamente la cessione.

mas63simo
Utente
mas63simo

demenziale è il secondo nome di quel fenomeno di allenatore che abbiamo, visto l’ostracismo nei confronti di Liajc.

rotor
Utente
rotor

Non fare giocare col Crotone Bonifazi sarebbe demenziale.