Bonifazi, esperimento fallito ma Mazzarri lo difende: “Non era il suo ruolo”

29
Bonifazi Convocati Under 21
CAMPO, 6.8.17, Friburgo, Schwarzwald-Stadion, Amichevole, FREIBURG-TORINO, nella foto: Kevin Bonifazi

Troppi errori per Bonifazi che non convince e non sfrutta l’assenza di De Silvestri: ma per Mazzarri ha dato il massimo in un ruolo non suo

Delusione Toro, delusione Bonifazi. Contro l’Atalanta, complici anche i risultati favorevoli degli altri campi con la sconfitta contemporanea di Milan, Fiorentina e Sampdoria, i granata di Mazzarri avevano davanti la seria possibilità di riaprire un’ultima volta, inaspettatamente, i giochi per l’Europa. Invece, la prestazione messa in campo dal Torino non solo non è all’altezza dell’obiettivo ma non riesce assolutamente a impensierire la squadra di Gasperini. Belotti e compagni danno segni di vita nei primi dieci minuti del match poi il crollo: poche idee, poca aggressività e tanti, troppi errori soprattutto in difesa. Ed è proprio la difesa ad essere la prima a salire sul banco degli imputati, soprattutto per quanto riguarda il giovane Bonifazi.

Torino, Bonifazi: occasione mancata, il difensore non sfrutta l’occasione

Quella contro l’Atalanta doveva essere, per Bonifazi, l’occasione giusta per impressionare Mazzarri. L’assenza di De Silvestri e un Molinaro lontano dallo stato migliore di forma, hanno spalancato le porte al difensore granata che, tuttavia, non riesce a sfruttare al meglio l’occasione, ghiottissima, di conquistarsi un posto da titolare anche per il futuro. Nel ruolo di terzino, che per la verità non è il più congeniale al giovane granata, non solo non riesce a spingere in fase offensiva ma risulta spesso spaesato anche in quella difensiva. Troppi gli errori commessi, troppa disattenzione che è costata carissima alla squadra di Mazzarri. Specialmente in occasione del primo gol quando è infatti proprio Bonifazi che non va in copertura su Freuler. Una prestazione nel complesso negativa che lascia molti interrogativi sul giocatore, le cui caratteristiche tecniche e i margini di miglioramento non sono comunque da mettere in discussione. Così come non lo è, almeno per il momento, il suo futuro che verrà valutato da Mazzarri indipendentemente dal match in questione.

Bonifazi non convince, Mazzarri: “Non era il suo ruolo, è stato bravo”

La prestazione non sufficiente di Bonifazi, infatti, non sembra preoccupare più di tanto Mazzarri che in conferenza stampa difende il giovane granata sottolineando come “Quando sei in emergenza devi adattare qualcuno, quello per Bonifazi non è il suo ruolo, secondo me ha fatto molto bene, ha fatto il massimo, è stato bravo difensivamente, facendo abbastanza bene”. Un’attenuante, quella del ruolo affidato al giocatore, che certamente non può essere ignorata: starà a Bonifazi, adesso, a dover convincere Mazzarri a puntare ancora su di lui.

  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
mas63simo
Utente
mas63simo

Ma pezzo di m___a che non sei altro l’ hai messo tu nelle condizioni di fare peggio
COGL__NE !

McKenzie
Utente
McKenzie

Non era il suo ruolo. Andiamo avanti e archiviamo una brutta prestazione

Denis-Joe
Utente
Denis-Joe

ciao a tutti, non centra un caxxo, ma vorrei sapere la vostra su questa offert del milan di 50ml + cutrone x il gallo.
http://www.itasportpress.it/calciomercato/milan-piano-per-belotti-50-milioni-cutrone-al-torino-ma-cairo/

Bischero
Utente
Bischero

Balle… Perché il Milan non ha 50 milioni di euro e poi sarebbero dei fessi a dare il centravanti Dell under 21 più 50 per Belotti. Quanto lovalutano il gallo? 70 milioni? Fantascienza.

Denis-Joe
Utente
Denis-Joe

quello che pensavo anch’io anche se pare che sia cairo a non accettare e insistere sui 100M.

Ivan Groznyj (El Terrible)
Utente
Ivan Groznyj (El Terrible)

Io lo farei di corsa, ma non accadrà mai, non è credibile come offerta..

10genà
Utente
10genà

Tutto verissimo! Da Milanello danno tutto già per fatto. Confermato ufficialmente anche da un articolo di Sandro Mayer su D+ e da Pedullà/DiMarzio/e l’altro flambapan

ale_maroon79
Utente
ale_maroon79

Fosse vero sarebbe un affare da accettare subito. Ma ora come ora nessun scucirebbe quella cifra per Belotti, figuriamoci una società pluri-indebitata come li Milan.